Intensa perturbazione atlantica: in arrivo nubifragi su diverse regioni

Una perturbazione determinata dall’ingresso di una saccatura atlantica nel bacino del Mediterraneo colpirà a partire da Venerdì la penisola, apportando marcato maltempo soprattutto sulle regioni settentrionali e lungo le regioni tirreniche. Ecco in breve cosa ci attende:

Venerdì 16 Gennaio 2015: peggioramento atteso sulle regioni settentrionali già nel corso della mattinata. Piogge e temporali anche di forte intensità su Liguria, Piemonte, Lombardia, specie settori centro-settentrionali in queste ultime due regioni. Nevicate anche abbondanti a quote montuose al Nord. Maltempo in estensione nel corso della giornata anche all’area alto-tirrenica, quindi Toscana, in particolare Lunigiana-Garfagnana. E in estensione anche al Nord-Est entro sera. Altrove, al Centro-Sud il tempo si manterrà ancora generalmente stabile, e i venti dai quadranti meridionali in rinforzo causeranno un lieve aumento termico.

Sabato 17 Gennaio il maltempo insisterà al Nord e interesserà anche il Centro, particolarmente il settore tirrenico. Al Sud le piogge arriveranno fra le ultime ore del giorno e Domenica. Da segnalare nevicate a quote più basse (collinari) sulle Alpi.

Seguite gli aggiornamenti per maggiori dettagli e approfondimenti su inmeteo.net


Articolo di Francesco Ladisa

SEGUI INMETEO SU FACEBOOK


Ultime notizie Leggi tutte


Nubifragi in Lombardia: situazione critica in Val Serina, esonda torrente [LIVE]

Terremoto in tempo reale INGV : scosse di oggi 27 Maggio 2018 (ultimi terremoti, orario)

Meteo : qualche nube e temporale in più al centro-nord. Temperature fino a 30°C!

MODELLO EUROPEO: stabilità estiva in lista di attesa
News della domenica: un ritorno graduale nel mirino dell’instabilità

Link rapido alle PREVISIONI METEO delle principali città d’Italia:


Servizi Meteo per Siti - Staff - Cookie-policy - Contatti