Allerta meteo massima : imponente ammasso di violenti temporali sta attraversando il Sud. Rischio grandinate diffuse

Allerta Meteo / La bassa pressione posta sul basso Tirreno sta dando vita ad un impetuoso richiamo di aria mite e molto instabile dal Mediterraneo meridionale il quale, entrando in contrasto con l’aria più fredda che proviene da nord-ovest, provoca la formazione di intensi temporali che proprio in queste ore stanno impattando sulla Sicilia.
I contrasti sono violentissimi e lo dimostrano le immagini impressionanti che ci giungono da Catania e provincia, colpita da una grandinata devastante e piogge torrenziali (QUI i VIDEO e le foto impressionanti).
Come potete osservare dalle immagini satellitari e radar che vi mostriamo in allegato, si tratta di un imponente ammasso temporalesco autorigenerante (MCS), ovvero un temporale di grandi dimensioni formato da tanti nuclei temporaleschi uniti fra loro. Questo imponente sistema temporalesco si sta muovendo verso nord/nord-est proprio in seno al vortice depressionario posto sul basso Tirreno.
Nel corso delle prossime ore i temporali colpiranno il messinese (già in atto), tutta la Calabria, la Basilicata, la Campania meridionale e, dalla tarda serata odierna anche la Puglia. In tutte le aree appena menzionate vi sarà elevatissimo rischio di nubifragi e grandinate di forte intensità.
Pertanto invitiamo a prestare la massima attenzione.

GUARDA IL TEMPO DELLA TUA CITTà, E CONSULTA LE ULTIME NOTIZIE, CLICCA QUI

 

 

Scatto satellitare, eloquente la risalita di nubi e temporali sul Sud Italia ad est della bassa pressione, attualmente posta sul Basso Tirreno


Articolo di Raffaele Laricchia

SEGUI INMETEO SU FACEBOOK

Ultime notizie Leggi tutte


Meteo : arriva l’aria fresca dal nord Europa. Possibili temporali oggi, ecco dove

Arriva ufficialmente Ho. Mobile: operatore telefonico low-cost di Vodafone. Ecco la super offerta!

Salento, paura a San Foca : avvistato uno squalo a pochi metri dalla riva [VIDEO]

Alcuni giorni in compagnia di fresco ed instabilità sino al colpo di scena a fine mese
MODELLO EUROPEO: prima instabilità poi alta pressione africana?

Link rapido alle PREVISIONI METEO delle principali città d’Italia:


Servizi Meteo per Siti - Staff - Cookie-policy - Contatti