Meteo Domenica : entra aria più fredda dai Balcani. Attese ancora piogge e neve a quote basse

Meteo Domenica / Continua imperterrita l’azione di una depressione posta sul Sud Italia da diversi giorni che continua a produrre acquazzoni e locali temporali su Sicilia, Calabria, Puglia, Molise, Abruzzo e Marche. Si tratta ormai di fenomeni deboli, al limite moderati di entità sicuramente inferiore ai temporali registrati nei giorni scorsi originati dall’impatto iniziale della perturbazione, soprattutto su Sicilia, Calabria e Puglia.
Nel corso della giornata di oggi, Domenica 25 Gennaio 2015, la bassa pressione continuerà a produrre instabilità diffusa fra Sicilia, Calabria, Abruzzo, Molise e Marche. Qualche acquazzone interesserà anche la Puglia (Gargano e barese in particolare), la Sardegna orientale (cagliaritano in particolare). Nubi sterili sul Nord-Est, tanto Sole invece sul Nord-Ovest, Toscana e Lazio.

GUARDA IL TEMPO DELLA TUA CITTà, E CONSULTA LE ULTIME NOTIZIE, CLICCA QUI


Articolo di Raffaele Laricchia

SEGUI INMETEO SU FACEBOOK


Ultime notizie Leggi tutte


Violento terremoto colpisce l’Indonesia: “numero imprecisato di morti”

Ultim’ora: violenta scossa di terremoto registrata in Indonesia, sulla terraferma

Meteo lungo termine : settimana di Natale con l’aria fredda da est? Arriva la neve?

Ultimissime della sera: uno sguardo alle ultime novità messe in luce dal modello europeo
Uno sguardo al periodo post natalizio; ecco quali strade potrebbe percorrere l’atmosfera

COMMENTS


Servizi Meteo per Siti - Staff - Cookie-policy - Contatti