Enorme asteroide in arrivo: fra poche ore il suo transito da record

E’ denominato 2004 BL86, proprio perchè la sua scoperta risale all’anno 2004. E’ un asteroide di notevoli proporzioni, dal diametro di oltre 500 metri, ed oggi è previsto il suo transito ravvicinato con il nostro pianeta. Il momento di minima distanza è previsto per le 18.00 (qualche minuto prima). L’enorme masso cosmico che viaggia nello spazio sarà a 1,2 milioni di chilometri dalla superficie del nostro pianeta.  Distanza naturalmente di tutta sicurezza, che equivale a 3 volte la distanza Terra-Luna, ma che permetterà di osservare il passaggio con un binocolo o un telescopio. Meglio, naturalmente, con quest’ultimo.

Si tratta di un asteroide da record proprio per il passaggio di un oggetto così grosso ad una distanza cosi (relativamente) ridotta. Foto NASA/JPL-Caltech
Prima che un asteroide così grande transiti nuovamente vicino alla Terra bisognerà aspettare 12 anni, ossia fino al 2027, quando passerà 1999 AN10. ”Nonostante 2004 BL86 non sia minaccioso, l’asteroide fa parte degli oggetti vicini alla Terra (i cosiddetti Neo, Near Earth Objects) potenzialmente pericolosi, perché raggiungerà una distanza minima dal pianeta inferiore a 7,4 milioni di chilometri e ha dimensioni superiori ai 150 metri di diametro”, rileva l’astrofisico Gianluca Masi, responsabile del Virtual Telescope e curatore scientifico del Planetario di Roma. Dall’Italia, spiega Masi, ”l’asteroide 2004 BL86 sarà visibile poco dopo ‘l’incontro ravvicinato’ con la Terra, quando avrà la magnitudine 9 (la magnitudine limite per l’occhio umano è 6) e sarà osservabile con buoni binocoli e piccoli telescopi che permetteranno di apprezzarne il movimento tra le stelle”. L’oggetto, che ha una velocità relativa alla Terra di 15,6 chilometri al secondo, si muoverà al confine fra le costellazioni dell’Unicorno e dell’Idra. Poi salirà verso la costellazione del Cancro dove ‘sfiorerà’ l’ammasso di stelle aperte del Presepe. L’evento potrà essere seguito anche in diretta streaming su internet: restate aggiornati su InMeteo per i dettagli !


Articolo di Francesco Ladisa


Ultime notizie Leggi tutte


Rischio alluvioni al nord : nubifragi in atto e neve in rapida fusione – massima allerta

Maltempo: a Trieste grosso muro crolla su quattro auto [FOTO]

Maltempo fra Piemonte e Lombardia: disagi a Bagnaria, strade chiuse

NEWS DELLA SERA: confermato il rinforzo dell’alta pressione in terza decade, ma prima…
MALTEMPO: cosa sta succedendo in queste ore? Quale sarà l’evoluzione a breve termine?

COMMENTS


Servizi Meteo per Siti - Staff - Cookie-policy - Contatti