Sempre più conferme sull’inizio di una fase fredda ad inizio Febraio

Freddo e neve – Mentre il maltempo inizia a farsi sentire su molte zone d’Italia, andiamo a gettare uno sguardo sulle dinamiche a medio e lungo termine, ovvero per gli inizi di Febbraio. Per tale periodo secondo i dati attuali osservati in chiave ENS, sembra ormai certo una afflusso sempre crescente di aria Artica sulle regioni del Centro Nord. Dopo tale fase, prende sempre più piede l’ipotesi di un ulteriore afflusso di masse d’aria sempre più fredde e di possibile origine Artica Continentale. Tuttavia tale dinamica potrebbe essere interrotta da insidiose depressioni che staccandosi dal vortice canadese andrebbero a disturbare l’avanzata del freddo e la forza dell’anticiclone delle Azzorre. Di conseguenza non ci resta che attendere qualche giorno e avere qualche informazione in più prima di confermare la fase artica continentale. 

Sempre più conferme sull'inizio di una fase fredda ad inizio Febraio

Sempre più conferme sull’inizio di una fase fredda ad inizio Febraio


Articolo di Luca Mennella


Ultime notizie Leggi tutte


Meteo Protezione Civile: il bollettino per domani, Giovedì 14 Dicembre

Terremoto in tempo reale INGV : scosse di oggi 13 Dicembre 2017 (ultimi terremoti, orario)

Doppia scossa di terremoto fra Sicilia e Malta. Tremore nel ragusano.

Meteo a 15 giorni: l’anticiclone di Natale potrebbe essere detronizzato facilmente
Meteo a 7 giorni: tanta pioggia in arrivo al centro VENERDI, poi si farà sentire il FREDDO…

COMMENTS


Servizi Meteo per Siti - Staff - Cookie-policy - Contatti