Maltempo e neve a quote sempre più basse: forte irruzione fredda ai primi di Febbraio?

Maltempo e neve – La fase di maltempo tanto annunciata in questi giorni sta facendo registrare diverse situazioni di criticità in tutt’Italia. Al nord la neve è arrivata ad imbiancare le coste, mentre al Centro Sud le abbondanti piogge generate dai temporali hanno provocato allagamenti ed esondazioni, il tutto accompagnato da venti molto forti dai quadranti Occidentali. Ma quanto durerà questa fase instabile? Arriverà il freddo intenso? Secondo le ultime emissioni modellistiche osservate in chiave ENS la stabilità atmosferica è ben lontana dal tornare a garantire cieli sereni e temperature nella media sul territorio Italiano. Sempre dall’osservazione delle stesse si deduce che a livello termico vi sarà un alternanza di fasi più miti ad altre fredde fino almeno al 4 Febbraio, quando secondo i dati attuali vi sono buone possibilità di avere gelo e neve su gran parte del Centro Nord. Tuttavia, data la distanza temporale è meglio attendere ancora qualche giorno per inquadrare al meglio le linee del possibile peggioramento inizio Febbraio.

Maltempo e neve a quote sempre più basse: forte irruzione fredda ai primi di Febbraio?

Maltempo e neve a quote sempre più basse: forte irruzione fredda ai primi di Febbraio?


Articolo di Luca Mennella

SEGUI INMETEO SU FACEBOOK


Ultime notizie Leggi tutte


Marche : scossa di terremoto moderata avvertita nel maceratese (20 maggio 2018) – dati INGV

Meteo Protezione Civile: domani temporali su gran parte d’Italia

Lieve scossa di terremoto sulla costa nord-orientale della Sicilia (Messina)

MODELLO EUROPEO: la prima ondata di calore sul Mediterraneo? Accesso consentito
Persistono i TEMPORALI soprattutto al nord, maggiore anticiclone da giovedì 24, tuttavia…

Link rapido alle PREVISIONI METEO delle principali città d’Italia:


Servizi Meteo per Siti - Staff - Cookie-policy - Contatti