Sembra uno tsunami, ma è una mareggiata. Incredibili video da Gallipoli, il mare arriva in città

Nessun’onda anomala o tsunami come l’hanno definita in alcuni articoli sul web (fenomeno legato a terremoti o ad altri fenomeni che generano impatto su una porzione di mare e quindi lo spostamento di una massa d’acqua), ma una violenta mareggiata. Una mareggiata di rara intensità, ma non così inusuale per una zona, quella di Gallipoli, in cui il mare, quando il vento soffia da Sud con forte intensità (ieri le raffiche hanno raggiunto i 90-100 km/h), è in grado di generare onde alte diversi metri. Lo spettacolo è stato notevole, molti i video diffusi a riguardo (alcuni sono disponibili qui, altre immagini ve le mostriamo in questo articolo).

Non sono mancati però naturalmente i danni. Come si legge su lecceprima.it, ci sono stati disagi per l’intera giornata su tutta la dorsale di scirocco, ma senza situazioni di pericolo. Nel cuore di Gallipoli, a causa del forte vento, è caduto un palo dell’illuminazione pubblica senza causare fortunatamente danni a persone. La mareggiata ha danneggiato anche diversi stabilimenti balneari, e costretto alla chiusura al traffico del tratto del lungomare Galilei che si affaccia sul seno della Giudecca. Le forti raffiche di vento e la mareggiata che ha interessato la zona ha provocato, come di consueto, l’inondazione del tratto di strada che costeggia la banchina superando la flebile protezione del massi frangiflutti. L’acqua del mare ha invaso, in più momenti della giornata, la carreggiata lambendo gli edifici, tra cui anche la caserma della Guardia di finanza e il Tribunale, e le vie perpendicolari sino al comando dei carabinieri di via Pagliano. Alcune autovetture sono finite semi sott’acqua e sono state letteralmente spostate dal mare.


Articolo di Francesco Ladisa


Ultime notizie Leggi tutte


Rischio alluvioni al nord : nubifragi in atto e neve in rapida fusione – massima allerta

Maltempo: a Trieste grosso muro crolla su quattro auto [FOTO]

Maltempo fra Piemonte e Lombardia: disagi a Bagnaria, strade chiuse

NEWS DELLA SERA: confermato il rinforzo dell’alta pressione in terza decade, ma prima…
MALTEMPO: cosa sta succedendo in queste ore? Quale sarà l’evoluzione a breve termine?

COMMENTS


Servizi Meteo per Siti - Staff - Cookie-policy - Contatti