Febbraio: freddo e maltempo persistente

Febbraio: freddo e maltempo persistente? Il maltempo potrebbe condizionare gran parte della prima metà del mese

Febbraio: freddo e maltempo persistente? Dopo settimane altalenanti l’Inverno è uscito allo scoperto proponendo le sue migliori armi. Negli ultimi giorni un’ intera porzione del vortice polare è discesa sull’Europa, stravolgendo tutta la disposizione barica che aveva caratterizzato le scorse settimane a livello euromediterraneo.

Ciò ha dato luogo ad un’irruzione artico-marittima che ha già generato piogge intense e nevicate a quote collinari specie sulle aree tirreniche esposte alle correnti da Ovest. In settimana si attiveranno ben due circolazioni depressionarie alimentate da aria molto fredda in quota che arrecheranno nevicate al Nord fino in pianura e a quote medio-basse sull’Appennino centro-settentrionale. Lungo le coste sarà invece maltempo con venti forti, piogge e temporali. Sulle regioni tirreniche le precipitazioni saranno particolarmente insistenti e abbondanti. E successivamente come proseguirà il mese?

La lacuna barica che si aprirà nei prossimi giorni non sarà di facile risoluzione. Tra l’8 e l’ 11 Febbraio il centro depressionario attivo sui nostri mari potrebbe fare da calamita ad un nucleo di aria molto fredda di natura artico-continentale che con direttrice Nord/Est Sud/Ovest tenderebbe a colpire soprattutto le Regioni centrali e quelle adriatiche in generale con nevicate a bassa quota e freddi venti di grecale. Il tempo tenderà poi a migliorare verso la metà del mese, ma la lacuna barica apertasi sarà difficile da colmare. L’alta delle Azzorre tenderà a congiungersi con l’alta pressione russa formando un’ unica fascia anticiclonica che dal vicino atlantico si allungherà fino alla Russia Europea. Il Mediterraneo vedrà persistere invece una circolazione depressionaria che tenderà ad essere alimentata da impulsi freddi da Est in scorrimento sul bordo meridionale dell’anticiclone. Ne conseguirebbe un proseguimento dell’attuale fase instabile e fredda. Non si esclude sempre verso metà mese un interazione tra correnti atlantiche da Ovest e masse d’aria più fredda da Est, fattore questo che darebbe ulteriore linfa vitale alla stagione invernale. In definitiva l’Inverno, che salvo alcuni episodi, aveva faticato nel decollare nei prossimi giorni mostrerà le sue migliori armi, confermando, come spesso già accaduto, Febbraio essere il mese invernale per eccellenza.

Febbraio: freddo e maltempo persistente

Febbraio: freddo e maltempo persistente. Possibile retrogressione fredda da Est a ridosso del 10 Febbraio. Fonte: Meteociel.fr.


Articolo a cura di Emiliano Sassolini

Ultime notizie (Leggi tutte)

  • Meteo : insiste il maltempo sull’Italia. Occhio oggi ai venti forti di libeccio!
  • Terremoto in tempo reale INGV : scosse di oggi 14 Dicembre 2017 (ultimi terremoti, orario)
  • Nuove scosse di terremoto nel Canale di Sicilia, una vicina a M4.0 – dati INGV
  • Venerdì forte peggioramento sulle centrali tirreniche, nel fine settimana più freddo
    Ultimissime della sera: scenari di freddo moderato ma anche un po’ di anticiclone sotto Natale, tuttavia…

    COMMENTS


    Servizi Meteo per Siti - Staff - Cookie-policy - Contatti