Protezione Civile: nuovo peggioramento da Ovest domani con temporali e grandinate

Nuovo avviso della Protezione Civile in vista di un nuovo intenso peggioramento che domani raggiungerà le regioni occidentali della penisola. Ecco i dettagli nel comunicato che segue:

Una vasta area di bassa pressione, presente su gran parte dell’Europa, determinerà da domani una nuova fase di maltempo sulle regioni occidentali italiane.

Sulla base delle previsioni disponibili, il Dipartimento della Protezione Civile d’intesa con le Regioni coinvolte – alle quali spetta l’attivazione dei sistemi di protezione civile nei territori interessati – ha emesso un avviso di condizioni meteorologiche avverse. I fenomeni meteo, impattando sulle diverse aree del Paese, potrebbero determinare delle criticità idrogeologiche e idrauliche che sono riportate, in una sintesi nazionale, nel bollettino di criticità consultabile sul sito del Dipartimento (www.protezionecivile.gov.it).

L’avviso prevede dalla mattinata di domani, martedì 3 febbraio, precipitazioni diffuse, anche a carattere di rovescio o temporale sulla Sardegna, in estensione dal pomeriggio-sera al Lazio. I fenomeni saranno accompagnati da rovesci di forte intensità, frequente attività elettrica, grandinate e forti raffiche di vento.
Dalla tarda mattinata, inoltre, si prevedono venti forti, con raffiche di burrasca, dai quadranti meridionali sulla Sardegna, in estensione a Sicilia e Lazio, con possibili mareggiate lungo le coste esposte.

IL MALTEMPO INTERESSERà ANCHE ALTRE ZONE, GUARDA LE PREVISIONI METEO DETTAGLIATE >>

Protezione Civile: nuovo peggioramento da Ovest domani con temporali e grandinate

Sulla base dei fenomeni previsti è stata valutata per domani criticità arancione per rischio idrogeologico localizzato sulla Sardegna occidentale e criticità gialla per rischio idrogeologico localizzato sul versante tirrenico delle regioni centro-meridionali nonché su Umbria, Abruzzo e Molise.

Il quadro meteorologico e delle criticità previste sull’Italia è aggiornato quotidianamente in base alle nuove previsioni e all’evolversi dei fenomeni, ed è disponibile sul sito del Dipartimento della Protezione Civile (www.protezionecivile.gov.it), insieme alle norme generali di comportamento da tenere in caso di maltempo. Le informazioni sui livelli di allerta regionali, sulle criticità specifiche che potrebbero riguardare i singoli territori e sulle azioni di prevenzione adottate sono gestite dalle strutture territoriali di protezione civile, in contatto con le quali il Dipartimento seguirà l’evolversi della situazione.


Articolo di Francesco Ladisa

SEGUI INMETEO SU FACEBOOK

Ultime notizie Leggi tutte


Nubifragio nel messinese: fiume di fango e pietre a Fantina [VIDEO]

Occhio in spiaggia : attenzione alla “Caravella Portoghese”. È velenosa e pericolosa per l’uomo

Terremoto in tempo reale INGV : scosse di oggi 21 Giugno 2018 (ultimi terremoti, orario)

PREVISIONI METEO: si preannuncia un nuovo cambiamento del tempo
Guardate quanta aria fredda in arrivo dall’Europa!

Link rapido alle PREVISIONI METEO delle principali città d’Italia:


Servizi Meteo per Siti - Staff - Cookie-policy - Contatti