Salute / Crolla un mito: bere troppa acqua nuoce alla salute, ecco il perchè

Si è sempre detto che bere tanta acqua fa bene, ma da recenti studi è emerso che non bisogna esagerare e bere in maniera particolarmente abbondante può creare problemi, anche non indifferenti. Uno studio inglese, in particolare, mette in guardia dalla “dipendenza” cronica da acqua, una sorta di “malattia” che si è diffusa negli ultimi tempi, soprattutto fra coloro i quali trascorrono molte ore della giornata a casa. E’ il cosiddetto fenomeno dell’aquaholism, ovvero della dipendenza da acqua, che si sta appunto espandendo e comincia a preoccupare per gli effetti dannosi sulla salute.

Crolla un mito: bere troppa acqua nuoce alla salute, ecco il perchè

Quali sono i rischi per la salute ? Secondo il chirurgo Mark Whiteley,  fondatore della Whiteley Clinic di Londra, bere acqua in maniera eccessiva e frequente “azzera” la capacità del cervello di avvisarci quando superiamo il “limite” consentito dal corpo. Dunque altera la percezione della sete. L’ossessione da “sorso” può portare quindi a vari disturbi, tra i quali un’eccessiva sudorazione che, nell’esperienza di Whiteley, ha portato alcuni suoi pazienti a considerare la possibilità di rimuovere chirurgicamente le loro ghiandole sudoripare. Un’altra conseguenza per la salute è l’insonnia: quando ci addormentiamo, il nostro cervello rilascia un ormone antidiuretico, l’ADH, che regola il funzionamento dei reni e ci evita di alzarci per fare pipì nel cuore della notte. Se si beve troppa acqua, però, il livello di liquidi nell’organismo supera il limite consentito e rende “inattivo” l’ormone ADH. I “bevitori compulsivi” rischiano, inoltre, di alterare l’equilibrio elettrolitico del corpo e “diluire” eccessivamente il sangue. Con conseguenze serie, che vanno dalla predisposizione a malattie cardiovascolari alla morte. Ad alterarsi sarebbe il ciclo sodio-potassio, due minerali fondamentali per la vita umana, e lo stato di salute delle cellule cerebrali, che sarebbero portato a “gonfiarsi”.

Quindi, il consiglio è quello di bere in maniera moderata, di bere cioè quando effettivamente si ha sete. Non poco, ma neanche tanto: mediamente quei 7-8 bicchieri d’acqua al giorno. Come spesso accade, la “via di mezzo è quella giusta”.


Articolo di Francesco Ladisa

SEGUI INMETEO SU FACEBOOK


Ultime notizie Leggi tutte


Terremoto in tempo reale INGV : scosse di oggi 17 Dicembre 2017 (ultimi terremoti, orario)

Meteo : freddo in netta intensificazione da oggi. Maltempo e nevicate in arrivo dai Balcani

Eruzione dello Stromboli sempre più forte: lava e lapilli in mare

L’Italia tra riprese anticicloniche e venti freddi settentrionali: in sintesi il tempo sino a fine anno

COMMENTS


Servizi Meteo per Siti - Staff - Cookie-policy - Contatti