Italia: cresce l’attesa per la straordinaria eclissi di sole di Marzo

Si è aperto un mese appassionante dal punto di vista astronomico, in particolare per il grande evento dell’eclissi di sole totale, che avverrà in data 20 Marzo 2015, in concomitanza con l’equinozio di Primavera, ovvero con l’avvicendamento fra la stagione invernale e quella primaverile. (La primavera meteorologica è già iniziata il 1 Marzo). Si tratta di un evento astronomico di assoluta rilevanza: si dovrà attendere il 2026 per vedere qualcosa di simile. Il Sole verrà completamente oscurato (eclissi totale) solo dalle remote Isole Faeroer e dalle Svalbar, nell’Artico. Tuttavia un ‘buio’ seppur parziale calerà su tutta l’Europa, Italia compresa, dove lo spettacolo è comunque assicurato.

L’eclissi in Italia – L’eclissi sarà visibile dall’Italia intorno alle 9 del mattino e raggiungerà l’apice intorno alle 10.30 (10.26 a Palermo, 10.31 a Roma, 10.32 a Milano), per concludersi definitivamente dopo circa un’ora. Per chi la osserevrà da Milano, vedrà la Luna coprire circa il 70% del disco solare, mentre da Palermo il disco del Sole apparirà oscurato solo per il 55%. La Uai (Unione Astrofili Italiani) per l’occasione organizza il Sun Party, con eventi in tutta Italia per consentire a tutti, con l’aiuto di esperti e in piena sicurezza, l’osservazione dell’eclissi parziale di Sole.

Nel mese di Marzo non mancano inoltre le sorprese dal cielo notturno, che vedrà la presenza sempre più brillante di Venere delle prime ore dopo il tramonto, mentre Saturno tornerà ad affacciarsi nella seconda parte della notte, sempre più alto sull’orizzonte. La cometa C/2014 Q2 Lovejoy continuerà ad essere la ‘regina solitaria’ del cielo, tanto che sarà possibile osservarla anche con un piccolo telescopio.

Per approfondire, clicca qui


Articolo di Francesco Ladisa


Ultime notizie Leggi tutte


Astronomia, stelle cadenti: occhi all’insù, arriva lo sciame delle Geminidi

Previsioni meteo oggi: migliora al Nord, maltempo al Centro Sud

Creta : intensa scossa di terremoto nel Mediterraneo orientale – dati EMSC

L’immagine del giorno: Milano si scrolla di dosso la nebbia…
Le stagioni del passato: quando l’inverno iniziava male…

COMMENTS


Servizi Meteo per Siti - Staff - Cookie-policy - Contatti