Previsioni Meteo Metà Marzo: ricompaiono le piogge Atlantiche?

Previsioni Meteo Metà Marzo: ricompaiono le piogge Atlantiche? Verso la fine della seconda decade del mese le perturbazioni Atlantiche avanzeranno verso il Mediterraneo Occidentale.

In questi ultimi giorni stiamo assistendo ad un predominio delle correnti Nord-orientali a causa della posizione dell’alta pressione oceanica i cui massimi sono ubicati tra Francia e Spagna, mentre un vortice depressionario si è isolato sul Mar Ionio. Da qui la causa della prevalenza di una circolazione dai quadranti orientali.

Tale configurazione sta penalizzando le Regioni del Medio Adriatico, la Sicilia ed il Sud Italia con instabilità, nevicate a bassa quota e temperature abbastanza fredde. Sul resto dell’Italia prevalgono invece l’effetto ombra pluviometrica rispetto alle correnti da Est/Nord-Est  e la maggiore vicinanza dell’anticiclone che garantiscono condizioni di tempo in prevalenza soleggiato e accentuata escursione termica con nottate fredde che si alternano a dì abbastanza miti. Tale situazione di stallo proseguirà anche nei prossimi giorni con le correnti orientali che seguiteranno a rinnovare annuvolamenti e precipitazioni sparse sulle Regioni meridionali.

Poi a partire dalla metà della prossima settimana l’alta pressione tenderà a spostarsi verso Nord-Est, dando luogo alla formazione di un’intensa area anticiclonica a ridosso della Scandinavia. Tale manovra barica darà luogo ad una progressivo calo dei geopotenziali in sede mediterranea. Le correnti orientali si intensificheranno ulteriormente riportando l’instabilità dapprima sul settore adriatico e poi anche sul Medio-Basso Tirreno.

Successivamente verso la metà del mese, deboli vortici freddi in quota con moto Est-Ovest, opposto rispetto alla circolazione prevalente, causeranno un primo progressivo cambiamento del tempo anche al Centro-Nord con nuvolosità in aumento e comparsa di prime precipitazioni sparse, nevose a quote relativamente basse al Nord-Ovest. L’evoluzione successiva vedrebbe un ulteriore spostamento verso levante dell’alta pressione scandinava con un conseguente calo più marcato della pressione sul Mediterraneo centro-occidentale. A questo punto ne approfitterebbero le depressioni Nord Atlantiche che entro la fine della seconda decade mensile procederebbero alla conquista del Mediterraneo occidentale avviando una fase più piovosa questa volta al Nord Italia e sulle Regioni del versante tirrenico.

L’Inverno meteorologico si è già concluso da qualche giorno, quello astronomico terminerà il prossimo 20 Marzo. Quest’anno la circolazione sinottica resterà per qualche giorno ancora improntata a configurazioni più tipiche dell’Inverno, anche se il soleggiamento diurno sta già facendo salire le temperature massime su livelli tipici della Primavera durante le ore più calde della giornata al Nord e su alcune località del Tirreno. Il cambio stagionale è comunque in atto e la seconda metà del mese vedrà probabilmente un passaggio di consegne tra la circolazione continentale orientale e quella umida oceanica occidentale anche se questo non esclude l’arrivo di ulteriori fasi fredde in un contesto ormai però di variabilità primaverile.

Previsioni Meteo Metà Marzo: ricompaiono le piogge atlantiche?

Previsioni Meteo Metà Marzo: ricompaiono le piogge atlantiche? Pressione in calo sul Mediterraneo Centro-Occidentale con ritorno delle piogge al Nord e sul versante tirrenico. Fonte: Meteociel.fr


Articolo a cura di Emiliano Sassolini

Ultime notizie (Leggi tutte)

  • Violento terremoto colpisce l’Indonesia: “numero imprecisato di morti”
  • Ultim’ora: violenta scossa di terremoto registrata in Indonesia, sulla terraferma
  • Meteo lungo termine : settimana di Natale con l’aria fredda da est? Arriva la neve?
  • Ultimissime della sera: uno sguardo alle ultime novità messe in luce dal modello europeo
    Uno sguardo al periodo post natalizio; ecco quali strade potrebbe percorrere l’atmosfera

    COMMENTS


    Servizi Meteo per Siti - Staff - Cookie-policy - Contatti