Fumo: gli incredibili effetti sul feto. Le immagini fanno il giro del mondo.

Che il fumo faccia male ed “uccida”, è risaputo, ma osservare in prima persona quelli che possono essere gli effetti del tabacco e della nicotina è drammatico e può essere un motore importante in grado di far smettere di fumare.
Queste immagini straordinarie che vi facciamo vedere, realizzate nell’ambito di uno studio britannico, ci mostrano cosa accade ad un feto se la mamma fuma regolarmente nel corso della gravidanza (cosa assolutamente sconsigliata).
Due ecografie in 4D mostrano come i bambini di madri che fumano durante il periodo di gravidanza si tocchino la bocca e il viso molto di più rispetto ai bambini di madri non-fumatrici. E lo facciano anche a gravidanza inoltrata. I feti di solito, invece, muovono la bocca e si toccano sempre meno pian piano che si avvicinano alla nascita.
Nell’immagine – Un feto di una madre fumatrice (in alto) e un feto di una non-fumatrice (in basso)
Un segnale quindi, che il fumo ritarda e altera il regolare sviluppo del sistema nervoso centrale. Un pericolo per la salute del bambino. E inoltre un ennesimo indicatore di quanto il fumo sia nocivo in generale, per la salute della persona che fuma, oltre che per coloro che le stanno affianco.
Più nel dettaglio, la ricerca ha visto il monitoraggio di 20 mamme, quattro delle quali fumava una media di 14 sigarette al giorno. Come parte dello studio, la dottoressa Nadja Reissland, dell’Università di Durham , ha usato le immagini di ecografie in 4D per registrare migliaia di piccoli movimenti nel grembo materno. Dopo aver studiato le scansioni a 24, 28, 32 e 36 settimane, ha rilevato che i feti le cui madri fumavano hanno continuato a mostrare tassi più alti di movimenti per toccarsi bocca e viso, rispetto a quelli effettuati dai non fumatori.


Articolo di Francesco Ladisa

SEGUI INMETEO SU FACEBOOK

Ultime notizie Leggi tutte


Terremoto in tempo reale INGV : scosse di oggi 17 Giugno 2018 (ultimi terremoti, orario)

Meteo : una domenica soleggiata, occhio a residui temporali al sud

Enorme frana in Calabria: fango e detriti sulla SS18 a Bagnara, non si escludono mezzi coinvolti

L’anticiclone si espande sul Mediterraneo centrale ma dal prossimo weekend…
Il MALTEMPO colpisce duramente le regioni del sud: allagamenti e disagi

Link rapido alle PREVISIONI METEO delle principali città d’Italia:


Servizi Meteo per Siti - Staff - Cookie-policy - Contatti