Meteo a lungo termine: tra anticiclone e nuove perturbazioni, chi la spunterà?

Meteo a lungo termine – Dopo che la Primavera 2015 continua mostrare il suo lato freddo, sulll’Italia e il Mediterraneo si è finalmente giunto l’anticilone. Questo garantirà almeno fino alla giornata di Lunedì 13 tempo stabile e soleggiato accompagnato da temperature in media o leggermente sopra media su gran parte del territorio. In questo editoriale andremo ad individuare una tendenza meteorologica a lungo termine attraverso l’utilizzo dei principali modelli matematici e delle loro ENS.

Secondo i dati attuali si inizia ad intravedere la possibilità di un nuovo peggioramento a partire dalla prossima settimana. Nello specifico, data la distanza temporale non è possibile entrare nel dettaglio. Attualmente vi è la possibilità di avere nel periodo indicato un rafforzamento dell’Anticiclone sub tropicale con una reiterazione di temperaturi miti e gradevoli, oppure l’interessamento da parte di una saccatura di aria Nord Atlantica.

Con il passare dei giorni potremmo capire meglio come tenderà ad evolvere il quadreo barico sul bacino del Mediterraneo e l’italia in genere. Di conseguenza, maggiori dettagli verranno forniti nel corso dei prossimi aggiornamenti.


Articolo di Luca Mennella

SEGUI INMETEO SU FACEBOOK


Ultime notizie Leggi tutte


Eruzione dello Stromboli sempre più forte: lava e lapilli in mare

Meteo Protezione Civile domani: freddo sempre più intenso, previste anche nevicate

Maltempo: neve tonda nel Chianti, strade e campi si vestono di bianco

Modello europeo: freddo sull’Italia ancora per alcuni giorni, poi l’anticiclone?
NEWS DEL SABATO: rinforzo dell’alta pressione sotto Natale, ma prima….

COMMENTS


Servizi Meteo per Siti - Staff - Cookie-policy - Contatti