Previsioni Meteo fine Aprile, tornano perturbazioni atlantiche piogge e temporali?

Previsioni Meteo fine Aprile, tornano le perturbazioni atlantiche? Possibile ritorno delle correnti occidentali a fine mese

Fine Aprile, tornano le perturbazioni atlantiche? Dopo un lungo periodo segnato dalla mancanza del flusso perturbato atlantico in cui gli episodi di maltempo sono spesso scaturiti dal sopraggiungere di vortici freddi in quota provenienti dal Nord o dall’Est Europa, ecco che la porta delle perturbazioni oceaniche potrebbe riaprirsi tra qualche giorno. Da due mesi a questa parte il maltempo ha interessato maggiormente la Sicilia, il Centro-Sud ed i versanti orientali, mentre il Nord e in parte la  Sardegna e il Medio Tirreno si sono ritrovati ai margini di tali configurazioni perturbate, sperimentando un trend più secco e mite. Ma come si concluderà il mese di Aprile?

Attualmente un’area d’instabilità è presente al Centro-Nord, con maggiori effetti al Nord-Ovest. Nei prossimi due giorni il tempo tenderà a migliorare, stante un afflusso di aria più fresca ma anche secca con condizioni termiche molto gradevoli durante le ore centrali della giornata e con un po’ di fresco al mattino ed in serata. Tra Martedì e Giovedì  le condizioni meteo saranno in prevalenza stabili e con valori massimi di nuovo in rialzo soprattutto tra Mercoledì e Giovedì. Tuttavia stavolta la nuova fase di bel tempo non durerà. Infatti le correnti artiche interagiranno con le perturbazioni atlantiche demolendo la parte europea dell’anticiclone. Contemporaneamente la matrice africana dell’alta pressione presente sul Mediterraneo Centrale tenderà a traslare verso Levante sotto la crescente spinta delle perturbazioni Atlantiche da Nord-Ovest.

Ed ecco che a decorrere dal prossimo 24 Aprile, il campo anticiclonico andrà gradualmente dissolvendosi a partire dal Nord con un peggioramento del tempo che poi nel corso del 25-26 Aprile tenderebbe a propagarsi a gran parte dell’Italia ma con effetti più pronunciati al Nord e sul versante tirrenico, stante la provenienza occidentale delle correnti atlantiche. Dopo un breve intervallo anticiclonico,  in concomitanza con gli ultimi giorni di Aprile ed i primi di Maggio potrebbe verificarsi un nuovo deciso affondo perturbato di natura Nord Atlantica con clima fresco e piovoso su molte Regioni italiane. Prevalendo una ventilazione occidentale o Sud-occidentale anche questo secondo affondo perturbato coinvolgerebbe in modo più deciso i versanti occidentali ed il Nord Italia. Sud e Medio-Basso Adriatico vedrebbero precipitazioni a carattere più sparso e di minore durata con clima sempre gradevole dal punto di vista termico.

La Primavera quindi prosegue; dopo la fase fredda delle festività pasquali e la lunga parentesi tardo primaverile se non pre-estiva verificatasi nell’ ultima settimana ecco che la stagione si appresta a prendere una piega più fresca ed instabile che a partire dal 24 Aprile culminerebbe con la riapertura del flusso perturbato Atlantico. Nei prossimi aggiornamenti vi terremo aggiornati su entità e durata di questa nuova fase atlantica.

Fine Aprile, tornano le perturbazioni atlantiche?

Fine Aprile, tornano le perturbazioni atlantiche? Pressione in cedimento sull’Italia con maggiori precipitazioni al Nord e sul Medio Tirreno. Fonte: Meteociel.fr


Articolo a cura di Emiliano Sassolini

Ultime notizie (Leggi tutte)

  • Eruzione dello Stromboli sempre più forte: lava e lapilli in mare
  • Meteo Protezione Civile domani: freddo sempre più intenso, previste anche nevicate
  • Maltempo: neve tonda nel Chianti, strade e campi si vestono di bianco
  • Modello europeo: freddo sull’Italia ancora per alcuni giorni, poi l’anticiclone?
    NEWS DEL SABATO: rinforzo dell’alta pressione sotto Natale, ma prima….

    COMMENTS


    Servizi Meteo per Siti - Staff - Cookie-policy - Contatti