Volo Turkish Airlines da Milano: atterraggio d’emergenza con motore in fiamme [VIDEO]

Tragedia sfiorata sul volo Turkish Airlines TK1878 partito nel corso del primo mattino di oggi da Milano. Un incendio è scoppiato nella zona destra del motore del velivolo ed ha costretto il pilota a compiere un atterraggio di emergenza all’aeroporto Atatürk di Istanbul. Già prima dell’incendio c’era stato a bordo un problema grave: il pilota aveva tentato senza successo un primo atterraggio, poi aveva dovuto sollevarsi di nuovo in volo. Ed è in questa fase che il motore è andato a fuoco. Tutti i 97 passeggeri (fra cui molti italiani) sono stati salvati, ma hanno dovuto lasciare l’aereo (molto danneggiato) con gli scivoli mentre i pompieri intervenivano per domare le fiamme.

«Era il volo delle 6,45 da Malpensa della Turkish Airline – racconta Andrea Fin, giornalista italiano a bordo del volo e contattato dalla blogger Selvaggia Lucarelli-. In prossimità dell’aeroporto, l’aereo ha cominciato una lunga manovra, il pilota continuava a girare intorno all’aeroporto, si sentivano turbolenze, pensavamo alle correnti del Bosforo. L’aereo è atterrato ma è arrivato pesantissimo sulla pista, abbiamo sentito un forte botto. Ci sono state urla e tanta paura, ma siamo vivi». E non risultano neanche feriti.

«Gli incendi a bordo non dico che siano all’ordine del giorno ma sono cose che succedono – spiega Antonio Bordoni, esperto di incidenti aerei e curatore del sito Air-accodents.com – In genere i passeggeri neanche se me accorgono: il pilota schiaccia il pulsante del fire extinguisher e un getto di polvere spegne immediatamente le fiamme». Stavolta è andata un po’ peggio, se non altro c’è stato un grosso spavento. La causa del problema tecnico quale può essere? «Come per un’auto: un pezzo difettoso o un errore dei tecnici addetti allamanutenzione. Sì, succede anche con gli aerei».


Articolo di Francesco Ladisa


Ultime notizie Leggi tutte


Meteo Protezione Civile: forte maltempo domani, temporali e vento forte

Tempesta di vento in Svizzera: uccisa dalla caduta di un albero una donna

Dissesto idrogeologico: sempre più fragile il territorio della Bergamasca

Prima la pioggia, poi un CALO TERMICO in attesa di un Natale ancora INCERTO
MALTEMPO: ecco dove colpirà maggiormente tra venerdì 15 e sabato 16 dicembre

COMMENTS


Servizi Meteo per Siti - Staff - Cookie-policy - Contatti