Furiosa eruzione dell’Etna: le spettacolari immagini!

E’ uno spettacolo straordinario quello offerto dall’Etna questa sera. Il vulcano siciliano continua ad eruttare, con lava che fuoriesce e cola dal Cratere di Sud-Est, lungo la Valle del Bove. Il tremore vulcanico si mantiene su valori elevati e continuano i boati provenienti dall’edificio vulcanico, che si fanno sentire fino a Catania, e soprattutto nei paesi della “cintura” del vulcano. L’Ingv (sezione di Catania) ha aggiornato la situazione con un bollettino dettagliato che fa il punto delle ultime 24 ore.

Continua l’attività eruttiva al Nuovo Cratere di Sud-Est (NSEC) dell’Etna, che ha avuto inizio nella notte fra ll’11 e il 12 maggio 2015. Dopo una marcata diminuzione dell’intensità dell’attività e dell’ampiezza del tremore vulcanio nel pomeriggio del 13 maggio, nella stessa serata l’attività si è nuovamente intensificata, con esplosioni stromboliane quasi continue a volte accompagnate dall’emissione di cenere vulcanica. In termini di intensità, questa attività si può paragonare agli episodi eruttivi al medesimo NSEC di metà e fine dicembre 2013 e di metà giugno e metà agosto 2014. L’attività stromboliana sta producendo forti boati quasi continui, che sono udibili soprattutto nei settori orientale e meridionale del vulcano.

Nel primo pomeriggio del 13 maggio, sul basso versante nord-orientale del cono del NSEC si è aperta una nuova frattura eruttiva, lunga 150-200 m, sulla quale erano attive tre bocche in debole attività esplosiva, e dalla quale è stata emessa una nuova colata lavica (vedi immagine in alto a sinistra, ripresa al tramonto del 13 maggio da Fiumefreddo di Sicilia). Questa colata nel corso delle 24 ore consecutive si è riversata verso nord-est in direzione del Monte Rittmann e poi verso est verso il Monte Simone. La colata è ben visibile nell’immagine termica in basso a sinistra, ripresa alle ore 17:16 UTC (ore locali -2).

Lunghissima colata di Lava sull’Etna nella serata di Giovedì 14 Maggio

TERREMOTI TEMPO REALE : ACCEDI ALLA NOSTRA NUOVA RETE DI MONITORAGGIO TERREMOTI! CLICCA QUI


Articolo di Francesco Ladisa


Ultime notizie Leggi tutte


Tempesta di vento in Svizzera: uccisa dalla caduta di un albero una donna

Dissesto idrogeologico: sempre più fragile il territorio della Bergamasca

Valanghe: italiano morto travolto da valanga nel canton Vallese

ALLERTA protezione civile per VENERDI 15 DICEMBRE
Meteo a 7 giorni: piogge in arrivo al centro e al sud, poi freddo moderato

COMMENTS


Servizi Meteo per Siti - Staff - Cookie-policy - Contatti