Allerta meteo: week end di apprensione per il Nord-Ovest. Piemonte a rischio alluvioni.

Tutto confermato: un’intensa perturbazione di origine atlantica penetrerà nel Mediterraneo sfondando il muro anticiclonico da Ovest e interessando nel fine settimana il Nord Italia, con una pesante fase di maltempo su diverse regioni del Settentrione. Mentre al Centro-Sud si vivrà una fase al contrario generalmente stabile e all’insegna del caldo intenso, per via di un richiamo di masse d’aria sub-tropicali.

Focus maltempo: la perturbazione entrerà nel vivo dalla serata di Venerdì. Dall’ora, fino (almeno) alla giornata di Domenica, si prevedono intense precipitazioni sull’area nord-occidentale della penisola. Valle d’Aosta, Piemonte, Liguria le regioni più a rischio nubifragi e da non escludere il verificarsi di eventi alluvionali con esondazioni di corsi d’acqua. Questo a causa della persistenza delle piogge, che non solo saranno spesso a carattere temporalesco, ma potranno persistere per diverse ore con poche pause. Il Piemonte potrebbe ricevere i quantitativi di pioggia più elevati: possibili oltre 150-200 millimetri entro Sabato-Domenica specialmente a ridosso delle aree montuose e pedemontane del Piemonte centro-settentrionale.

Il rischio di forti piogge e temporali, accompagnati da grandine, si estenderà a tutto il Nord, quindi anche al Triveneto, nel corso di Domenica. Per tanto raccomandiamo di prestare attenzione.

Vi invitiamo a seguire gli aggiornamenti e a consultare le previsioni meteo dettagliate: www.inmeteo.net


Articolo di Francesco Ladisa


Ultime notizie Leggi tutte


Tempesta di vento in Svizzera: uccisa dalla caduta di un albero una donna

Dissesto idrogeologico: sempre più fragile il territorio della Bergamasca

Valanghe: italiano morto travolto da valanga nel canton Vallese

Temperature e precipitazioni: l’andamento nei prossimi 10 giorni settore per settore
ALLERTA protezione civile per VENERDI 15 DICEMBRE

COMMENTS


Servizi Meteo per Siti - Staff - Cookie-policy - Contatti