Previsioni meteo: piogge e temporali Martedì al Nord, fenomeni anche intensi

L’alta pressione è tornata a dettare legge sulla nostra penisola, ma nei prossimi giorni lascerà ancora spazio ad infiltrazioni di correnti più fresche e instabili dai quadranti settentrionali.

Nella giornata di domani, infatti, avremo un peggioramento piuttosto intenso del tempo sul Nord Italia per una saccatura che “sfonderà” il muro delle Alpi e porterà piogge e temporali inizialmente sulle zone montuose, poi in rapida estensione anche alle pianure.

Ad essere coinvolte saranno soprattutto le pianure del Triveneto, in particolare quindi Veneto, Friuli ed Emilia Romagna, dove il rischio di temporali forti, grandinate e nubifragi sarà elevato fra la tarda mattinata e la serata. Dei temporali potranno spingersi anche sulla bassa pianura piemontese, lombarda, sulla Liguria centro-orientale e Lunigiana.

Per approfondimenti vai alla pagina METEO ITALIA DOMANI


Articolo di Francesco Ladisa


Ultime notizie Leggi tutte


IRAN | Nuova forte scossa di terremoto vicino a molti centri abitati – dati USGS

Terremoto Sicilia : scossa moderata nel messinese ben avvertita – dati INGV

Meteo Protezione Civile: il bollettino per domani, Mercoledì 13 Dicembre

Ultimissime: rinforzo anticiclonico, ma l’Italia ancora coinvolta da fredde correnti settentrionali
Un po’ di alta pressione all’inizio della terza decade ma non per tutti

COMMENTS


Servizi Meteo per Siti - Staff - Cookie-policy - Contatti