Maltempo : temporali di calore fra pomeriggio e sera su Piemonte, Trentino Alto Adige, Sardegna

Maltempo/ La vasta ondata di caldo africano giunta sull’Italia rimarrà stazionante sul Mediterraneo per almeno un’altra settimana a causa della particolare configurazione barica ad omega dispostasi sull’Europa. Ciò comporterà un continuo aumento dell’umidità e dell’afa su tutta la nostra penisola, con conseguente incremento della temperatura percepita dal nostro corpo.

A ciò si aggiungerà anche l’instabilità pomeridiana, quindi i classici temporali di calore che spesso prediligono le zone montuose e collinari. Come già accaduto nella giornata di Venerdi quando intensi temporali hanno colpito Trentino Alto Adige, Veneto e Appennino settentrionale, anche oggi assisteremo alla formazione di temporali localmente violenti fra pomeriggio e le prime ore della sera.
Le aree più a rischio saranno il Piemonte centro-meridionale (soprattutto aree alpine e prealpine), Lombardia nord-orientale, Trentino Alto Adige, Prealpi venete,  entroterra della Sardegna, entroterra ligure. In queste aree saranno possibili temporali di calore localizzati,che potrebbero originare anche grandinate e forti colpi di vento. Altrove i cieli si manterrano sereni o poco nuvolosi.

Quanfo finirà il caldo? Vediamo gli ultimissimi aggiornamenti, leggi qui


Articolo di Raffaele Laricchia

SEGUI INMETEO SU FACEBOOK


Ultime notizie Leggi tutte


Eruzione dello Stromboli sempre più forte: lava e lapilli in mare

Meteo Protezione Civile domani: freddo sempre più intenso, previste anche nevicate

Maltempo: neve tonda nel Chianti, strade e campi si vestono di bianco

Modello europeo: freddo sull’Italia ancora per alcuni giorni, poi l’anticiclone?
NEWS DEL SABATO: rinforzo dell’alta pressione sotto Natale, ma prima….

COMMENTS


Servizi Meteo per Siti - Staff - Cookie-policy - Contatti