Lungo termine: aumentano le probabilità di avere tempo più variabile nella seconda metà di Luglio

Meteo a lungo termine – Sono ormai diversi giorni che la presenza dell’anticiclone Sub Tropicale sta condizionando la stagione estiva 2015 con temperature abbondantemente sopra media e afa. In questo editoriale andremo a cercare di capire se nel lungo termine ci attendono nuovi peggioramenti delle condizioni meteorologiche o nuove intense ondate di calore.

Secondo i dati attuali l’ondata di calore è giunta agli sgoccioli, infatti a partire dalla giornata odierna infiltrazioni di aria più fresca di origine atlantica apporteranno temporali e un modesto calo delle temperature. Dopo questa breve pausa l’anticiclone Sub Tropicale tornerà ad innalzare le temperature dei termometri italiani ma osservando le ENS dei pricipali modelli matematici intravede una certa tendenza che vede una maggiore variabilità.

Ovvero periodi anche brevi caratterizzati da venti settentrionali e locali temporali alternati a periodi più o meno brevi caratterizzati da tempo stabile e soleggiato. Tuttavia data la distanza temporale, solo con il passare dei giorni potremmo capire meglio come tenderà ad evolvere il quadro barico sul bacino del Mediterraneo e l’Italia in genere. Di conseguenza maggiori dettagli verranno forniti nel corso dei prossimi aggiornamenti.

Lungo termine: aumentano le probabilità di avere tempo più variabile nella seconda metà di Luglio


Articolo di Luca Mennella

SEGUI INMETEO SU FACEBOOK


Ultime notizie Leggi tutte


Eruzione dello Stromboli sempre più forte: lava e lapilli in mare

Meteo Protezione Civile domani: freddo sempre più intenso, previste anche nevicate

Maltempo: neve tonda nel Chianti, strade e campi si vestono di bianco

NEWS DEL SABATO: rinforzo dell’alta pressione sotto Natale, ma prima….
MALTEMPO: nuovo impulso instabile tra lunedi e martedì sulla Sardegna…e non solo

COMMENTS


Servizi Meteo per Siti - Staff - Cookie-policy - Contatti