Caldo estremo di Luglio: è record anche per i consumi elettrici

Il caldo record del mese di Luglio, determinato da un’eccezionale anomalia termica sul Mediterraneo, ha inciso negativamente sui consumi di elettricità.

Secondo quanto riportato dall’Ansa, nel mese di luglio la domanda di energia elettrica in Italia è stata di 32 miliardi di kWh, un valore in crescita del 13,4% rispetto allo stesso mese dell’anno precedente (decisamente meno caldo e afoso). Lo rileva Terna, precisando che il dato è in assoluto il più rilevante di sempre per il sistema elettrico italiano, sia in termini assoluti sia in termini di incremento percentuale.

I 32 miliardi di kWh richiesti nel mese di luglio, spiega Terna, sono distribuiti per il 45,7% al Nord, per il 30,3% al Centro e per il 24% al Sud. A livello territoriale la variazione della domanda di energia elettrica del mese di luglio è stata +13,1% al Nord, +14,1% al Centro e +13,4% al Sud.

 


Articolo di Francesco Ladisa

SEGUI INMETEO SU FACEBOOK

Ultime notizie Leggi tutte


Terremoto in tempo reale INGV : scosse di oggi 17 Giugno 2018 (ultimi terremoti, orario)

Meteo : una domenica soleggiata, occhio a residui temporali al sud

Enorme frana in Calabria: fango e detriti sulla SS18 a Bagnara, non si escludono mezzi coinvolti

L’anticiclone si espande sul Mediterraneo centrale ma dal prossimo weekend…
Il MALTEMPO colpisce duramente le regioni del sud: allagamenti e disagi

Link rapido alle PREVISIONI METEO delle principali città d’Italia:


Servizi Meteo per Siti - Staff - Cookie-policy - Contatti