Caldo record in Abruzzo: superati i 40°C nella provincia di Chieti

Caldo record in Abruzzo – Nella giornata odierna, complici gli intensi venti di Garbino, lungo tutte le regioni del medio e basso adriatico si sono registrate temperature particolarmente elevate per la mensilità di Settembre.

In particolar modo è l’Abruzzo la regione in cui le temperature sono risultate maggiormente elevate, questo grazie alla presenza di rilievi montuosi più alti che accrescono l’effetto dei venti di caduta. Non a caso è la città di Chieti che trovandosi molto vicina al massiccio della Majella che ha fatto registrare il record di caldo. Nello specifico dalla rete di stazioni di Meteonetwork  sono stati registrati i 40.2°C.

Temperature prossime ai quaranta gradi sono state registrate in tutto l’Abruzzo ma anche nel vicino Molise e in Puglia. Nelle prossime ore il Garbino continuerà a riscaldare le regioni del Medio e Basso Adriatico, tuttavia in nottata e in particolar modo dalla mattinata di domani le condizioni meteorologiche non permetteranno un tale riscaldamento diurno.

Caldo record in Abruzzo: superati i 40°C nella provincia di Chieti


Articolo di Luca Mennella

SEGUI INMETEO SU FACEBOOK


Ultime notizie Leggi tutte


Meteo Protezione Civile domani: freddo sempre più intenso, previste anche nevicate

Maltempo: neve tonda nel Chianti, strade e campi si vestono di bianco

Maltempo: esonda fiume Nera in Umbria

NEWS DEL SABATO: rinforzo dell’alta pressione sotto Natale, ma prima….
MALTEMPO: nuovo impulso instabile tra lunedi e martedì sulla Sardegna…e non solo

COMMENTS


Servizi Meteo per Siti - Staff - Cookie-policy - Contatti