Terremoto Cile 17 Settembre 2015 : salgono a 8 le vittime. Rientra allarme tsunami

Terremoto Cile 17 Settembre 2015/ Aumenta il bilancio delle vittime stando alle ultimissime notizie che giungono dal Cile dove nel corso della notte si è verificata una devastante scossa di terremoto.

Dalle prime informazioni giunte nella notte erano note cinque vittime, ma dopo gli ultimissimi aggiornamenti il numero è salito a otto. Decine i feriti e oltre 1 milione gli sfollati che hanno abbandonato le proprie abitazioni dai settori costieri.
Il terremoto di magnitudo 8.3 ha avuto epicentro in mare, a circa 11 km dalla costa cilena e 46 km da Illapel (centro abitato più importante nelle vicinanze). Il movimento tellurico ha scatenato un’onda di tsunami alta circa 4.5 metri che si è abbattuta sulle coste del Sud America.

Il terremoto è stato avvertito chiaramente in diverse regioni del nord e del centro dell’Argentina, tra l’altro anche in città lontane dal Cile, quali Buenos Aires e Rosario. Dal Pacifico, la scossa è sembrata voler raggiungere persino l’Atlantico, attraversando il continente, visto che i riflessi del sisma sono stati sentiti anche in Uruguay e Brasile.
La protezione civile cilena (Onemi) mantiene il proprio “monitoraggio allerta rossa per sisma di maggior intensità e allarme tsunami” in alcune regioni del paese, mentre in altre aree è rientrato. L’allerta rimane rossa ad Atacama, Coquimbo, Valparaiso, Metropolitana, O’Higgins, Maule, Biobio, mentre è passata a gialla ad Arica e Parinacota, Tarapac, Antofagasta, Araucania, Los Rios, Los Lagos, Aysen, Magallanes e Antartica. Dopo la prima scossa ci sono state circa 50 repliche.

Guarda il video del terremoto in diretta durante il telegiornale in Cile >>>

 

TERREMOTI TEMPO REALE : ACCEDI ALLA NOSTRA NUOVA RETE DI MONITORAGGIO TERREMOTI! CLICCA QUI


Articolo di Raffaele Laricchia


Ultime notizie Leggi tutte


Rischio alluvioni al nord : nubifragi in atto e neve in rapida fusione – massima allerta

Maltempo: a Trieste grosso muro crolla su quattro auto [FOTO]

Maltempo fra Piemonte e Lombardia: disagi a Bagnaria, strade chiuse

NEWS DELLA SERA: confermato il rinforzo dell’alta pressione in terza decade, ma prima…
MALTEMPO: cosa sta succedendo in queste ore? Quale sarà l’evoluzione a breve termine?

COMMENTS


Servizi Meteo per Siti - Staff - Cookie-policy - Contatti