Allerta meteo Sicilia : altri nubifragi in arrivo a Catania dopo oltre 300 mm caduti. Ma le scuole sono aperte

Allerta meteo Sicilia/ I violentissimi nubifragi che si sono susseguiti per oltre 48 ore su buona parte della Sicilia orientale hanno totalizzato un quantitativo pluviometrico decisamente rilevante, addirittura superiore ai 300 mm in diverse aree del catanese.

Tutto a causa di una pericolosa convergenza nata grazie alla presenza di correnti orientali e la particolare orografia della Sicilia. Tutto facilitato dalla stazionarietà del vortice ciclonico che sta imperversando sul Tirreno settentrionale e la relativa “barriera” anticiclonica presente sui Balcani che impedisce ai sistemi temporaleschi di scappar via rendendoli quindi stazionari e persistenti.

Ora la situazione è momentaneamente migliorata ma nuovi vasti temporali hanno già attraccato la Sicilia meridionale e si estenderanno nelle prossime ore su siracusano, catanese, messinese e reggino arrecando un drastico aumento dei quantitativi di pioggia. Non escludiamo punte di 80/90 mm in poche ore fra catanese e messinese, soprattutto sulle coste, i quali andranno ad aggiungersi agli oltre 300 mm caduti negli ultimi due giorni. L’arrivo di nuova pioggia su terreni già fortemente provati potrebbe causa enormi disagi ed eventi alluvionali.
Vi invitiamo a prestare la massima attenzione ed evitare di mettersi in viaggio. Non è dello stesso avviso l’amministrazione comunale di Catania che ha volutamente lasciato le scuole cittadine aperte (scelta davvero discutibile).

Controlla le previsioni sempre aggiornate per :
– Catania
– Messina
– Siracusa
– Reggio Calabria


Articolo di Raffaele Laricchia


Ultime notizie Leggi tutte


Terremoto in tempo reale INGV : scosse di oggi 12 Dicembre 2017 (ultimi terremoti, orario)

Venti tempestosi sull’Italia : oltre 200 km/h in Appennino! Danni e alberi abbattuti

Mar Adriatico : moderata scossa di terremoto in nottata – dati INGV

AGGIORNAMENTO previsioni meteo LIVE per OGGI, DOMANI e i prossimi giorni
Perturbazione in viaggio attenuata verso il centro e il sud e adesso: cosa ci aspetta?

COMMENTS


Servizi Meteo per Siti - Staff - Cookie-policy - Contatti