Nizza e Cannes devastate dall’alluvione. Sono 13 i morti in Costa Azzurra

Alluvione Nizza e Cannes/ Giungono notizie drammatiche dalla Costa Azzurra, a pochi chilometri dall’Italia, dove si sono susseguiti una serie di violenti nubifragi.

L’ingresso di una nuova perturbazione atlantica che ha raggiunto l’Italia settentrionale nella serata di sabato ha determinato fortissimi temporali stazionari e autorigeneranti sulle coste meridionali della Francia. Gli effetti sono stati devastanti :
oltre 180 mm di pioggia sono caduti in pochissimo tempo fra Nizza, Cannes e Antibes, seminando morte e distruzione a causa del conseguente alluvione che ha investito in pieno le tre città.

Il bilancio, ancora provvisorio, parla di 13 morti e diversi feriti, oltre a centinaia di persone che hanno dovuto lasciare la propria casa. Il sindaco della città che ospita il festival del cinema parla di “situazione dantesca”.
Tre persone sono morte annegate in un centro anziani a Biot, vicino Antibes. A Cannes una donna di 60 anni è stata trovata morta nei pressi di un parcheggio. Altre tre persone sono state trovate morte a Vallauris-Golfe-Juan in un’automobile sommersa dalle acque all’ingresso di un piccolo tunnel. Una persona è stata trovata morta in un camper ad Antibes mentre si cercavano i corpi di cinque persone nel parcheggio di una tenuta a Mandelieu-la-Napoule. Diversi i veicoli trascinati direttamente in mare dalla forza delle acque.


Articolo di Raffaele Laricchia


Ultime notizie Leggi tutte


Tempesta di vento in Svizzera: uccisa dalla caduta di un albero una donna

Dissesto idrogeologico: sempre più fragile il territorio della Bergamasca

Valanghe: italiano morto travolto da valanga nel canton Vallese

Temperature e precipitazioni: l’andamento nei prossimi 10 giorni settore per settore
ALLERTA protezione civile per VENERDI 15 DICEMBRE

COMMENTS


Servizi Meteo per Siti - Staff - Cookie-policy - Contatti