Meteo : prende forma il ciclone nel mar Tirreno. Oltre 24 ore di forti piogge e venti intensi

Maltempo Italia/ Col passare delle ore il vortice ciclonico va via via approfondendosi grazie alle calde acque del mar Tirreno dove sta avvenendo lo scontro fra l’aria fredda proveniente da nord e quella calda proveniente da sud.

La risalita di forti temporali lungo il ramo ascendente del vortice depressionario ha provocato numerosi danni su Sicilia (guarda qui) e Salento (guarda qui) e stando agli ultimi aggiornamenti dei modelli matematici pare non essere finita qui : il ciclone, che ormai va via via definendosi come potete osservare dalle immagini satellitari, comporterà ancora forti piogge su Puglia, Lazio, Umbria, Abruzzo, Molise e Marche. Sui settori adriatici centrali le piogge proseguiranno quasi senza sosta per ancora 12/16 ore. I fenomeni più violenti sono attesi in Puglia nel corso della sera (fra tarantino, brindisino e leccese), dove potrebbero precipitare oltre 100/150 mm di pioggia in pochi minuti.
Il ciclone innescherà anche forti venti di bora su Romagna, Friuli, Marche e Abruzzo, e venti dapprima di scirocco e successivamente di maestrale sulle regioni del Sud con raffiche anche superiori ai 70 km/h.

Migliora invece sulle isole maggiori dove ora giungerà il ramo discendente del vortice, ovvero quello più freddo e secco che comporterà un rasserenamento dei cieli ad eccezione di qualche locale piovasco.


Articolo di Raffaele Laricchia


Ultime notizie Leggi tutte


Alluvione nel parmense: drammatico il video dei vigili del fuoco su Calorno

Disperso tra neve ex sindaco di Vogogna: era andato a sciare nel Canton Vallese

Maltempo in Toscana: esondato fiume Serchio a Borgo Mozzano (Lucca)

La NEVICATA a Londra del 10 dicembre 2017 (FOTO IMPERDIBILI)

COMMENTS


Servizi Meteo per Siti - Staff - Cookie-policy - Contatti