Grosso incendio a Roma: fulmine colpisce trasformatore con 35 mila litri d’olio

Forte instabilità temporalesca ha interessato, come previsto, Roma e soprattutto l’area costiera della provincia fra la serata di ieri e la notte. Notevole è stato il numero delle fulminazioni generate dalle celle temporalesche.

Proprio un fulmine è alla base di un incendio divampato intorno alle 3 di questa notte, in via del Fosso di Monte Oliviero, nella zona della Giustiniana a Roma: il fulmine ha centrato in pieno un trasformatore dell’Acea. Il trasformatore conteneva 35mila litri d’olio, che precisa l’Acea, non è tossico. Sul posto sono intervenuti i vigili del fuoco con otto squadre e un mezzo aeroportuale. Sono ancora in corso le operazioni per spegnere le fiamme. L’Acea precisa che a causa dell’incendio non ci sono stati disservizi nella zona.


Articolo di Francesco Ladisa


Ultime notizie Leggi tutte


Esplosione a impianto gas Baumgarten in Austria: feriti e un morto. Interrotte forniture Italia.

Sicilia : debole scossa di terremoto tra Sant’Agata di Militello, Capo d’Orlando, Torrenova – dati INGV

Spaventoso alluvione in Emilia : Lentigione sommersa dall’acqua, gente sui tetti [VIDEO]

GROSSO alla RADIO: ‘Dal fine settimana torna il freddo…’

COMMENTS


Servizi Meteo per Siti - Staff - Cookie-policy - Contatti