Allerta della Protezione Civile: continua il grande maltempo al Sud Italia

Come potete leggere fra le nostre news, nubifragi ed eventi alluvionali stanno colpendo la Sicilia nelle ultime ore. La situazione non è destinata a migliorare presto. Il maltempo insisterà forte anche nel corso delle prossime ore e domani, con l’estensione dei nubifragi anche ad altre regioni. La Protezione Civile ha emesso un’importante allerta meteo:

Il sistema perturbato presente sul Mediterraneo occidentale è la causa dello sviluppo di forti temporali che ancora nella seconda parte di oggi  interesseranno le due isole maggiori, per poi coinvolgere, dalla serata, la Calabria e successivamente la Basilicata e la Puglia.

Sulla base delle previsioni disponibili, il Dipartimento della Protezione Civile, d’intesa con le Regioni coinvolte – alle quali spetta l’attivazione dei sistemi di protezione civile nei territori interessati – ha emesso, quindi, un avviso di condizioni meteorologiche avverse che estende quello diffuso nella giornata di ieri che prevedeva precipitazioni, prevalentemente temporalesche, su Sardegna e Sicilia. I fenomeni meteo, impattando sulle diverse aree del Paese, potrebbero determinare delle criticità idrogeologiche e idrauliche che sono riportate, in una sintesi nazionale, nel bollettino di criticità consultabile sul sito del Dipartimento (www.protezionecivile.gov.it).

L’avviso prevede dal pomeriggio di oggi, mercoledì 21 ottobre, precipitazioni da sparse a diffuse, a prevalente carattere di rovescio o temporale, con forti raffiche di vento, sulla Calabria, in successiva estensione a Basilicata e Puglia, specie sui settori meridionali e ionici. I fenomeni saranno accompagnati da rovesci di forte intensità, frequente attività elettrica e forti raffiche di vento.
Dalle prime ore di domani, poi, si prevedono venti da forti a burrasca con rinforzi di burrasca forte, dai quadranti settentrionali, su Calabria, Basilicata, Puglia e Sicilia, specie sui settori ionici, con locali mareggiate sulle coste esposte.

Sulla base dei fenomeni previsti è stata valutata per oggi criticità rossa per la Sicilia nord-occidentale e nord-orientale. La criticità è arancione per il resto della Sicilia, la Campania, la Calabria e la Sardegna meridionale. La criticità è gialla per il basso Lazio, il Molise occidentale, la Puglia, la Basilicata e la Sardegna settentrionale e centrale.
Per domani, invece, è prevista criticità rossa per la Puglia meridionale. La criticità è prevista arancione per la Campania orientale, la Puglia centrale, la Basilicata, la Calabria e la Sicilia settentrionale e occidentale. Infine è prevista criticità gialla per il basso Lazio, il resto della Campania, la Puglia settentrionale, la Sicilia sud-orientale e la Sardegna meridionale.

Il quadro meteorologico e delle criticità previste sull’Italia è aggiornato quotidianamente in base alle nuove previsioni e all’evolversi dei fenomeni, ed è disponibile sul sito del Dipartimento della Protezione Civile (www.protezionecivile.gov.it),


Articolo di Francesco Ladisa


Ultime notizie Leggi tutte


Terremoto in tempo reale INGV : scosse di oggi 10 Dicembre 2017 (ultimi terremoti, orario)

Neve al nord : nevica su molte regioni, imbiancata Milano. Massima attenzione al gelicidio

Allerta meteo in Toscana: domani alto rischio nubifragi, scuole chiuse in molte città

MALTEMPO al nord e sul Tirreno: la neve però sale di quota…
MODELLO EUROPEO: ancora occasioni di MALTEMPO in vista per l’Italia, in sintesi le ultime novità

COMMENTS


Servizi Meteo per Siti - Staff - Cookie-policy - Contatti