Allerta meteo Sabato 31 Ottobre: criticità rossa, alto rischio di alluvioni al Sud

Il vortice ciclonico che nelle prossime ore si rafforzerà stazionando praticamente fra estremo Sud e Nord-Africa, convoglierà sistemi temporaleschi particolarmente intensi che potranno assumere carattere di persistenza sulle estreme regioni meridionali e in particolare la fascia ionica, dalla Basilicata alla Sicilia.

La Protezione Civile ha emanato un’allerta meteo con previsione di criticità elevata per diverse regioni e zone del Sud. Ecco il bollettino:

PER LA GIORNATA DI DOMANI, SABATO 31 OTTOBRE 2015:
ELEVATA CRITICITA’ PER RISCHIO IDROGEOLOGICO LOCALIZZATO SU:
BASILICATA: Bacini Basento-Bradano, Bacini Agri-Sinni;
CALABRIA: Ver. Ionico Cen. Calabrese, Ver. Ionico Mer. Calabrese, Ver. Tirrenico Mer. Calabrese, Ver. Ionico Set. Calabrese;
SICILIA: Nord-Orientale versante ionico, Nord-Orientale versante tirrenico e isole Eolie, Bacino del Fiume Simeto;

MODERATA CRITICITA’ PER RISCHIO IDROGEOLOGICO LOCALIZZATO SU:
BASILICATA: Bacino dell’Ofanto;
CALABRIA: Ver. Tirrenico Cen. Calabrese, Ver. Tirrenico Set. Calabrese;
SICILIA: Sud-Orientale versante Stretto di Sicilia, Centro-Settentrionale versante tirrenico, Sud-Orientale versante ionico;

Previsioni 31 Ottobre

Precipitazioni:
– diffuse e persistenti, a prevalente carattere di rovescio o temporale, sui settori meridionali e ionici centrali della Calabria e sulla Sicilia nord-orientale, con quantitativi cumulati molto elevati;
– da sparse a diffuse, a prevalente carattere di rovescio o temporale, sui restanti settori della Calabria, sui restanti settori orientali e settentrionali della Sicilia, con quantitativi cumulati da moderati a puntualmente elevati;
– sparse, anche a carattere di rovescio o temporale, sul resto della Sicilia e su Campania meridionale, Basilicata, Puglia meridionale e Sardegna orientale, con quantitativi cumulati generalmente deboli, fino a puntualmente moderati sulla Sardegna orientale.
Visibilità: nessun fenomeno significativo.
Temperature: senza variazioni di rilievo.
Venti: di burrasca o burrasca forte dai quadranti orientali su Calabria e Sicilia settentrionale; forti nord-orientali sulla Campania, con rinforzi di burrasca sui settori costieri ed isole; forti nord-orientali sull’alto Adriatico e settentrionali sulla Liguria centro-occidentale; tendenti a forti nord-orientali sulla Sardegna meridionale.
Mari: da agitati a molto agitati lo Ionio ed il Tirreno meridionale; molto mossi i restanti bacini occidentali e meridionali, localmente anche l’Adriatico settentrionale.


Articolo di Francesco Ladisa

SEGUI INMETEO SU FACEBOOK


Ultime notizie Leggi tutte


Meteo Protezione Civile: domani freddo intenso e nevicate fino a bassa quota, ecco dove

Meteo Puglia : irrompe l’aria artica, da domani gran freddo e neve a bassa quota!!

Molise : tre scosse di terremoto avvertite a nord di Isernia – insiste la sequenza sismica

News della sera: FREDDO almeno sino a mercoledì 20 dicembre, poi…
Stratosfera in marcia verso un evento di forte raffreddamento: quali conseguenze sulla circolazione?

COMMENTS


Servizi Meteo per Siti - Staff - Cookie-policy - Contatti