Astronomia News : CaSSIS, una camera integrata nello studio del pianeta Marte

Astronomia News / La nuova camera CaSSIS realizzata sotto la direzione dell’Università di Berna (Svizzera) in collaborazione con l’Agenzia Spaziale Italiana (ASI) e lo Space Center di Varsavia, sarà integrata nella sonda ESA Exo-Mars Trace Gas Orbiter (TGO) che verrà lanciata il prossimo marzo e raggiungerà Marte nell’ottobre 2016.

La camera CaSSIS è stata progettata in maniera da fornire immagini stereo a colori ad alta risoluzione e avrà il compito di collegare i vari strumenti presenti a bordo del TGO nella ricerca di gas importanti come il metano. CaSSIS (Colour and Stereo Surface Imaging System) è una camera ad alta risoluzione ideata, in sostanza, per lo studio della superficie del pianeta rosso.

“Il gruppo di Berna è riuscito ad allestire in pochissimo tempo il laboratorio dove abbiamo poi effettuato l’allineamento del sensore e la calibrazione del telescopio” ha detto la ricercatrice Vania Da Deppo, che ha partecipato direttamente alle attività di integrazione nei laboratori di Berna grazie al supporto del programma STM del CNR. “Uno degli obiettivi principali di CaSSIS, una volta in orbita attorno a Marte, sarà quello di monitorare i cambiamenti della superficie del pianeta”.

La vittoria italiana in abito scientifico, oltre alla collaborazione nella realizzazione della camera caSSIS, è molto importante in quanto il team italiano sarà responsabile della generazione del Digital Terrain Model, ovvero la realizzazione di immagini tridimensionali della superficie del pianeta Marte.

Ecco CaSSIS, la nuova camera pronta a partire nello spazio. Fonte: www.diregiovani.it


Articolo a cura di Alessio Colella

COMMENTS


Servizi Meteo per Siti - Staff - Cookie-policy - Contatti