Meteo Italia : anticiclone sempre più stazionario. Aumentano le nebbie e le nubi basse

Meteo Italia/ È trascorsa quasi una settimana dal momento in cui è giunto l’anticiclone sub-tropicale sul Mediterraneo dove si è immobilizzato quasi dando l’impressione di non voler più abbandonare i nostri territori.

In realtà l’anticiclone sub-tropicale è entrato fisiologicamente nella fase di invecchiamento data la sua persistenza sui medesimi settori da diversi giorni. Questa situazione di stasi sta provocando l’aumento netto dell’umidità nei bassi strati che data l’escursione termica fra giorno e notte si condensa provocando la formazione di nebbie, foschie e nubi basse.

Questa mattina lo scenario è prettamente autunnale, grigio e cupo su molte regioni. Come potete osservare dallo scatto satellitare è presente una densa coltre di nubi e foschie su tutto il mar Tirreno e gran parte del mar Adriatico, la quale tende ad invadere anche le relative regioni. Cieli grigi, foschie e nebbie infatti stanno interessando in queste ore Puglia, Campania, Sardegna, Lazio, coste calabresi, Toscana meridionale, Molise, Veneto, Friuli Venezia Giulia e localmente sulla Liguria.

Queste nubi basse tenderanno man mano a dissolversi nel corso della giornata su gran parte della penisola ad eccezione dell’alto Adriatico dove potrebbero persistere anche nel pomeriggio. Con il dissolvimento delle nubi ci sarà anche l’impennata delle temperature sin verso i 20°C.

Puoi inviarci messaggi, foto e video attraverso WhatsApp, al numero 3475844579


Articolo di Raffaele Laricchia


Ultime notizie (Leggi tutte)

  • Previsioni meteo oggi: ultime intense piogge e nevicate prima del miglioramento
  • Terremoto centro Italia: nottata relativamente tranquilla, non si è superata la M 3.5
  • Valanga hotel Rigopiano: soccorritori arrivati, salvate due persone, si scava nella neve
  • In rotta verso un addolcimento delle temperature europee, tuttavia…
  • COMMENTS


    Servizi Meteo per Siti - Staff - Cookie-policy - Contatti