Previsioni meteo lungo termine: maltempo in arrivo nella terza decade di Novembre

Anche i modelli previsionali di questo Giovedì 12 Novembre mantengono la tesi di una persistenza anticiclonica sul nostro Paese, ancora per lungo tempo.

Le correnti zonali non cederanno nei prossimi giorni e l’Italia rimarrà sotto una vasta struttura di alta pressione, che ci fa ormai compagnia da quasi due settimane. Tale situazione non dovrebbe mutare almeno fino al 20 Novembre. L’anticiclone potrebbe indebolirsi un pò ma continuerà a mantenere stabile il tempo pressochè ovunque, con foschie e nebbie diffuse, dato lo scarso “ricircolo atmosferico”.

Volgendo lo sguardo al lunghissimo termine, si intravede però una via d’uscita, che i modelli a scala globale rilanciano anche stamane: nella terza decade di Novembre, verso il 22-23, il jeat stream (corrente a getto che corre sul “bordo” fra zone fredde e zone più calde in atlantico) potrebbe abbassarsi e piegare verso di noi, con una saccatura in entrata sul Mediterraneo ed un cambiamento del tempo, quindi, all’insegna dell’instabilità e del calo termico. Sarebbe la prima seria battuta d’arresto dell’alta pressione in tutto il mese di Novembre.

Si tratta però di una previsione molto a lungo termine, quindi sarà opportuno aggiornarci nei prossimi editoriali. Per ora, spazio ancora a tanti giorni di alta pressione.

Ricevi le notifiche delle notizie più importanti (meteo, terremoti e altro)


Articolo di Francesco Ladisa


Ultime notizie Leggi tutte


Enormi “buchi” nelle nuvole visti dal satellite : sono le Fallstreak Hole

Piemonte : scossa di terremoto debole tra Demonte, Bernezzo, Borgo San Dalmazzo [CUNEO]

Romagna : due deboli scosse rilevate tra Faenza, Forlì, Castrocaro Terme

Ultimissime della sera: riscossa dell’anticiclone sull’Europa ma non per tutti
ESTATE ANTICIPATA sul Mediterraneo: COSA dovremo aspettarci?

COMMENTS


Servizi Meteo per Siti - Staff - Cookie-policy - Contatti