Meteo a lungo termine: dopo l’artico attesa nuova intensa irruzione fredda

Previsioni meteo a lungo termine/ In questo editoriale a lungo termine andremo ad individuare una linea per l’evoluzione di fine Novembre e getteremo lo sguardo su possibili evoluzioni future. Nei prossimi giorni la prima irruzione fredda del 2015 giungerà sull’Italia nel fine settimana, tuttavia dai modelli già si colgono i segnali per un ulteriore peggioramento, vediamo di cosa si tratta.

Stando agli ultimi aggiornamenti dei modelli matematici attorno dopo la sfuriata artica che nel corso di questo week end interesserà gran parte del terriotorio nazionale una nuova irruzione di aria di orgine artica marittima molto probabilmente andrà ad interessare principalmente le regioni adriatiche e il Sud. Di conseguenza freddo e neve a bassa quota potranno continuare ad interessare l’Italia fino ai primi di Dicembre.

Meteo a lungo termine: dopo l’artico è attesa un’altra irruzione fredda

Data la distanza temporale maggiori dettagli verranno forniti nel corso dei prossimi aggiornamenti. Ricordiamo i lettori che  possono essere consultate le tendenze stagionali elaborate dal nostro staff. Maggiori dettagli verranno forniti nel corso dei prossimi aggiornamenti.

Puoi inviarci messaggi, foto e video attraverso WhatsApp, al numero 3475844579


Articolo di Luca Mennella


Ultime notizie (Leggi tutte)

  • Sciame sismico al Centro Italia: comunicato pubblicato dalla Protezione Civile
  • Allerta meteo Protezione Civile per domenica 22 gennaio 2017 : emessa criticità massima
  • Sequenza sismica Campobasso : altre due lievi scosse di terremoto oggi tra Vinchiaturo e Baranello
  • CONFERMATO il rinforzo delle correnti occidentali sull’Europa, ecco le conseguenze sul Mediterraneo
  • News del sabato: prima l’instabilità, poi un rinforzo delle correnti occidentali?
  • COMMENTS


    Servizi Meteo per Siti - Staff - Cookie-policy - Contatti