Previsioni meteo: profondo ciclone sull’Italia in settimana, forte ondata di maltempo

Prospettive ancora all’insegna del maltempo per la settimana entrante sulla nostra penisola.

Dopo il cambio, netto, di circolazione atmosfera sull’Europa e sull’Italia, con la discesa di aria fredda di origine artica che ha portato piogge, temporali e nevicate fino a quote basse al Nord Italia, la strada a breve-medio termine sembra ancora quella dell'”artico”.

Le ultime elaborazioni dei modelli matematici disegnano infatti una nuova discesa di aria fredda dal Nord Europa verso l’Italia fra 25-26 Novembre. Quest’aria fredda, trovando un muro anticiclonico particolarmente possente ad Ovest, in Atlantico, e alta pressione anche ad Est dell’Italia, avrà modo di “affondare” senza difficoltà fin sul basso Mediterraneo, alimentando la formazione di un vortice depressionario.

Vortice depressionario che tenderà ad approfondirsi notevolmente verso il 26-27 Novembre quando sarà evidente la struttura ciclonica, spostandosi dal Tirreno verso l’area ionica. Sarà in questa fase che il tempo diverrà perturbato sulle regioni centro-meridionali (ancora difficile decifrare le zone più colpite). Potranno esserci occasioni di forti piogge, temporali, nevicate abbondanti sui rilievi appenninici e anche venti impetuosi attorno al ciclone. Il maltempo non dovrebbe interessare invece le regioni settentrionali, dove la prossima settimana regalerà un tempo nel complesso molto stabile.

Ricevi le notifiche delle notizie più importanti (meteo, terremoti e altro)


Articolo di Francesco Ladisa


Ultime notizie Leggi tutte


Scossa di terremoto di subduzione al Sud, a largo della Calabria

Meteo Protezione Civile: il bollettino per domani, Lunedì 29 Maggio

Scossa di terremoto nelle Marche: epicentro nella provincia di Macerata

NEWS DELLA DOMENICA: l’anticiclone vacillante nella prima decade di giugno?
Il MODELLO EUROPEO concede qualche temporale al NORD tra giovedì e venerdì…

COMMENTS


Servizi Meteo per Siti - Staff - Cookie-policy - Contatti