Ultim’ora: devastanti grandinate si abbattono in Sicilia, colpita la zona di Enna

Grandinata devastante nell’ennese – Come previsto, il transito di una bassa pressione dal Nord-Africa verso le regioni ioniche, sta determinando i primi episodi di forte maltempo sull’estremo Sud (leggi l’allerta meteo per le prossime ore)

In Sicilia, sotto la spinta di umide correnti sud-occidentali in quota, si è venuta a formare in tarda mattinata una cella temporalesca che è rapidamente evoluta in “supercella”, percorrendo molte decine di chilometri e scaricando rovesci di pioggia e grandine violenti, fra le province di Agrigento, Caltanissetta, Enna.

La cella temporalesca a fondoscala (colore rosso) vista dal radar della Protezione Civile

Duramente colpita dalla grandine la zona di Enna: testimonianze di grandinate intense da Pietraperzia, Pergusa, Agira.

Queste foto (postate su twitter) che vi mostriamo si riferiscono ad Agira, piccolo comune a Nord-Est di Enna, dove la grandine si è accumulata abbondantemente al suolo. Localmente la grandine ha raggiunto anche dimensioni ragguardevoli, con diametro dei chicchi di diversi centimetri, causando quindi danni a vegetazione ed autovetture esposte.

[nggallery id=282]

 

Puoi inviarci messaggi, foto e video attraverso WhatsApp, al numero 3475844579


Articolo di Francesco Ladisa


Ultime notizie (Leggi tutte)

  • Prati di Tivo: 10 persone in attesa di soccorsi, oltre 3.5 metri di neve
  • Previsioni Meteo : ciclone afro-mediterraneo in arrivo. Forte scirocco e nubifragi al centro-sud
  • Toscana : nuova debole scossa di terremoto tra Sansepolcro, Pieve Santo Stefano, San Giustino, Anghiari
  • Ultimissime della sera: l’inverno europeo prosegue su binari ancora incerti
  • MODELLO AMERICANO: gli scenari movimentati di fine gennaio
  • COMMENTS


    Servizi Meteo per Siti - Staff - Cookie-policy - Contatti