Domani intense nevicate su Autostrada A24 e A25

Un marcato peggioramento atmosferico colpirà domani (26 Novembre) il centro-sud, portando non soltanto piogge e temporali ma anche neve, a quote montuose e localmente di alta collina. (Leggi le previsioni)

La società Strada dei Parchi che gestisce le autostrade A24 e A25 ha diffuso un comunicato importante in vista della neve che farà la sua comparsa nelle zone più interne. Eccolo di seguito:

“Il brusco calo delle temperature, associato alle precipitazioni attualmente in corso su alcuni tratti dell’autostrada gestita da Strada dei Parchi, segnala la possibilita’ di precipitazioni miste acqua / neve nella notte, particolarmente nelle tratte interne sopra i 600 metri. Le previsioni per domani indicano possibili nevicate nel tratto fra il bivio di Torano e Colledara su A24 e fra Avezzano e Pescina su A25, gia’ a partire dalle prime ore del mattino.   Sempre secondo le previsioni, le nevicate potranno estendersi fino a tutta la giornata di venerdi’ 27 novembre con accumuli fino a 80 cm, mentre si prevede un netto miglioramento per il fine settimana.

Come stabilito dal Piano Operativo condiviso con la Polizia Stradale e con le Prefetture territorialmente competenti e in funzione dell’effettiva evoluzione dei fenomeni nevosi, potrebbero essere attivati provvedimenti di regolazione tratte con il fermo dinamico dei mezzi superiori a 7,5 tonnellate ed accumulo dei mezzi pesanti. Strada dei Parchi consiglia i viaggiatori di mettersi in viaggio sulle autostrade A24 ed A25 dopo essersi informati sulle effettive situazioni meteorologiche in corso e sulle reali condizioni della circolazione in autostrada. Inoltre, si raccomanda prudenza ai conducenti e si invitano i viaggiatori ad adottare particolari misure precauzionali: dotare il veicolo di catene a bordo o di pneumatici da neve; partire con piccoli generi di conforto a bordo in particolare se si viaggia con bambini; non ingombrare la corsia di emergenza e favorire il passaggio dei mezzi operativi e di soccorso; adeguare lo stile di guida alle condizioni della strada e mantenere opportune distanze di sicurezza dai mezzi che precedono; porre la massima attenzione ai messaggi dei cartelli a messaggio variabile; ascoltare Isoradio (103.3), RTL 102.5 o altre emittenti dedicate per gli aggiornamenti sulla effettiva evoluzione dei fenomeni meteorologici, al fine di poter scegliere eventuali percorsi alternativi. Per le informazioni in tempo reale sulle condizioni del traffico e della viabilita’ si raccomanda di consultare il Televideo Rai e Mediavideo, di ascoltare i notiziari CCISS e Isoradio, di visitare il sito www.stradadeiparchi.it o chiamare il numero telefonico 840.042121.”

Ricevi le notifiche delle notizie più importanti (meteo, terremoti e altro)


Articolo di Francesco Ladisa


Ultime notizie Leggi tutte


Enormi “buchi” nelle nuvole visti dal satellite : sono le Fallstreak Hole

Piemonte : scossa di terremoto debole tra Demonte, Bernezzo, Borgo San Dalmazzo [CUNEO]

Romagna : due deboli scosse rilevate tra Faenza, Forlì, Castrocaro Terme

Ultimissime della sera: riscossa dell’anticiclone sull’Europa ma non per tutti
ESTATE ANTICIPATA sul Mediterraneo: COSA dovremo aspettarci?

COMMENTS


Servizi Meteo per Siti - Staff - Cookie-policy - Contatti