Grandinata devastante a Bronte (Catania)

Nel pomeriggio di ieri, in Sicilia, numerose celle temporalesche di forte intensità si sono sviluppate interessando soprattutto l’area centrale della regione, per poi spingersi in serata verso i settori ionici e tirrenici.

Particolarmente colpita l’area di Enna, come abbiamo visto nei nostri articoli, ma prima ancora, un fortissimo temporale, con raffiche di vento e grandine, ha colpito Bronte, cittadina situata sul “bordo occidentale” dell’area etnea. Qui una supercella, ovvero un intenso temporale con struttura rotante, in grado di generare anche tornado, ha determinato la caduta di grandine di grosse dimensioni (fino a 5-6 centimetri di diametro).

 

Nella conta dei danni alberi divelti in zona Borgonovo, Difesa e nella via Matteo Selvaggi, che hanno anche invaso la strada e per i quali è stato necessario l’intervento dei vigili del fuoco di Maletto sul posto insieme con la locale Polizia municipale. Diversi i cassonetti della spazzatura sbalzati per aria a centinaia di metri gli uni dagli altri sulla vecchia strada statale, nello svincolo in contrada Fiteni.

Ricevi le notifiche delle notizie più importanti (meteo, terremoti e altro)


Articolo di Francesco Ladisa


Ultime notizie Leggi tutte


Foggia : debole scossa di terremoto tra San Marco la Catola, Tufara, Celenza, Riccia, Lucera

Scossa di terremoto di subduzione al Sud, a largo della Calabria

Meteo Protezione Civile: il bollettino per domani, Lunedì 29 Maggio

Qualche strappo di instabilità ma scenari atmosferici ancora governati dall’alta pressione
NEWS DELLA DOMENICA: l’anticiclone vacillante nella prima decade di giugno?

COMMENTS


Servizi Meteo per Siti - Staff - Cookie-policy - Contatti