Meteo week-end : Italia sommersa da nebbie e nubi basse. Piccola goccia fredda porterà instabilità?

Meteo week-end / Nuovo giorno stessa dinamica. Anche oggi l’Italia è avvolta da nebbie, foschie e nubi basse, specie al Centro-Nord e in pianura Padana dove la nebbia non molla la presa da quasi una settimana.

Questa situazione di estrema staticità è determinata dalla presenza dell’anticiclone sub-tropicale sul Mediterraneo da diversi giorni e che ad eccezione di una piccola parentesi instabile fra domenica e lunedi, continuerà a condizionare il clima italico apportando nebbie, molt aumidità e nubi da inversione.

PICCOLA GOCCIA FREDDA – Una piccola sacca di aria fredda in quota riuscirà a farsi strada nel Mediterraneo attraverso la valle del Rodano a partire dalle prime ore di domenica. Questa permetterà un momentaneo e debole peggioramento del tempo caratterizzato da acquazzoni, qualche temporale e un po’ di pioggia specie sui settori tirrenici.
Ciò tuttavia non impedirà la formazione delle nebbie in quanto il passaggio della piccola sacca fredda si svolgerà all’interno della struttura anticiclonica con pressione superiore ai 1025/1030 hpa.

Situazione per sabato : giornata generalmente stabile. Nebbie e nubi basse diffuse sul Centro-Nord, specie in pianura padana dove le temperature si manterranno molto basse, diffusamente al di sotto dei 10°C. Più soleggiato al Sud dove l’aria calda sub-tropicale porterà le temperature sin verso i 20/22°C (soprattutto fra Calabria e Sicilia).

Situazione per domenica : aria più fredda in alta quota in arrivo sulla Sardegna. Qui potranno verificarsi acquazzoni e temporali specie sui settori orientali dell’isola. Nel corso della giornata l’instabilità si estenderà anche su Toscana, Liguria, Lazio e Sicilia dove potrebbero verificarsi piogge e locali temporali. Molte nubi e nebbie sul Nord-Est ma senza fenomeni, più soleggiato su medio-basso adriatico.

Ricevi le notifiche delle notizie più importanti (meteo, terremoti e altro)


Articolo di Raffaele Laricchia


Ultime notizie Leggi tutte


Foggia : debole scossa di terremoto tra San Marco la Catola, Tufara, Celenza, Riccia, Lucera

Scossa di terremoto di subduzione al Sud, a largo della Calabria

Meteo Protezione Civile: il bollettino per domani, Lunedì 29 Maggio

Qualche strappo di instabilità ma scenari atmosferici ancora governati dall’alta pressione
NEWS DELLA DOMENICA: l’anticiclone vacillante nella prima decade di giugno?

COMMENTS


Servizi Meteo per Siti - Staff - Cookie-policy - Contatti