Continua la possente anomalia barica: Alpi e Appenino a secco di neve almeno fino a Natale

Previsioni meteo a lungo termine/ Le condizioni atmosferiche che hanno generato la possente anomalia barica che da inizio Novembre interessa il bacino del Mediterraneo e l’Italia non sembrano subire cambiamenti tali da far presagire nel lungo termine l’arrivo di nuove intense perturbazioni. In questa prima fase di Inverno 2015 la neve e il freddo si stanno facendo attendere oltremodo, quali sono le cause, quando torneranno ad imbiancarsi le nostre cime?

Purtroppo tale anomalia barica e termica sta arrecando diversi danni, oltre al clima abbondantemente sopra le medie stagionali anche la beffa dovuta all’assenza di neve su gran parte dei comprensori di Alpi e Appennino. Assenza che continuerà ancora per diversi giorni, infatti dalle ultime emissioni modellistiche non si intravedono possibilità di peggioramenti incisivi almeno fin dopo le festività natalizie.

Per il momento Inverno 2015 assente dai territori italiani. Ricordiamo i lettori che possono essere consultate le tendenze stagionali elaborate dal nostro staff. Maggiori dettagli verranno forniti nel corso dei prossimi aggiornamenti.

Continua la possente anomalia barica: Alpi e Appenino a secco di neve almeno fino a Natale


Articolo di Luca Mennella

SEGUI INMETEO SU FACEBOOK

Ultime notizie Leggi tutte


Terremoto in tempo reale INGV : scosse di oggi 15 Luglio 2018 (ultimi terremoti, orario)

Allerta della Protezione Civile: forti temporali e grandinate in arrivo. Domani allarme giallo in 9 regioni.

Eruzione Vulcano di Fuoco in Guatemala: trovati altri 68 cadaveri, si temono 1000 vittime

Caldo record in Scandinavia: anomalie oltre +10°C sopra le medie del periodo
Forte ONDATA di CALDO al SUD nel prossimo fine settimana?

Link rapido alle PREVISIONI METEO delle principali città d’Italia:


Servizi Meteo per Siti - Staff - Cookie-policy - Contatti