Continua la possente anomalia barica: Alpi e Appenino a secco di neve almeno fino a Natale

Previsioni meteo a lungo termine/ Le condizioni atmosferiche che hanno generato la possente anomalia barica che da inizio Novembre interessa il bacino del Mediterraneo e l’Italia non sembrano subire cambiamenti tali da far presagire nel lungo termine l’arrivo di nuove intense perturbazioni. In questa prima fase di Inverno 2015 la neve e il freddo si stanno facendo attendere oltremodo, quali sono le cause, quando torneranno ad imbiancarsi le nostre cime?

Purtroppo tale anomalia barica e termica sta arrecando diversi danni, oltre al clima abbondantemente sopra le medie stagionali anche la beffa dovuta all’assenza di neve su gran parte dei comprensori di Alpi e Appennino. Assenza che continuerà ancora per diversi giorni, infatti dalle ultime emissioni modellistiche non si intravedono possibilità di peggioramenti incisivi almeno fin dopo le festività natalizie.

Per il momento Inverno 2015 assente dai territori italiani. Ricordiamo i lettori che possono essere consultate le tendenze stagionali elaborate dal nostro staff. Maggiori dettagli verranno forniti nel corso dei prossimi aggiornamenti.

Continua la possente anomalia barica: Alpi e Appenino a secco di neve almeno fino a Natale

Ricevi le notifiche delle notizie più importanti (meteo, terremoti e altro)


Articolo di Luca Mennella


Ultime notizie Leggi tutte


Previsioni meteo: leggero cedimento dell’alta pressione a metà settimana con temporali?

Terremoto in tempo reale INGV : scosse di oggi 28 Maggio 2017 (ultimi terremoti, ora)

Il MODELLO EUROPEO concede qualche temporale al NORD tra giovedì e venerdì…
CALDO: ecco dove si registreranno i picchi termici tra martedì e mercoledì (mappe all’interno)

COMMENTS


Servizi Meteo per Siti - Staff - Cookie-policy - Contatti