Previsioni Meteo : dominio anticiclonico su tutto il Mediterraneo. Natale col bel tempo?

Previsioni Meteo/ Nuovo giorno, stessa situazione. L’alta pressione non accenna in alcun modo ad abbandonare l’Italia dove pare abbia messo letteralmente le radici da oltre un mese se escludiamo qualche fisiologico e momentaneo indebolimento che ha sortito effetti decisamente poco rilevanti.

L’anticiclone proseguirà la sua azione sul Mediterraneo quantomeno sino al termine dell’anno regalando altre giornate di bel tempo al Centro-Sud e tanta nebbia e nubi basse sulle regioni settentrionali. Questa situazione continuerà sin quando non si indebolirà il vortice polare che al momento si presenta estremamente compatto : la corrente a getto troppo forte non permette alcuna rimonta calda delle onde anticicloniche verso i settori sub-polari, relegando l’aria fredda e instabile eslcusivamente ai settori polari.
Difatti non solo l’Europa sta vivendo questa fase stabile ed estremamente statica, ma anche le aree orientali dell’Asia, il Giappone e gli Stati Uniti.

Anche nel periodo natalizio la musica non cambierà : tempo stabile su tutta Italia, nebbie in pianura Padana e nelle valli del Centro-Sud, nubi basse specie di notte e al mattino lungo le coste tirreniche e temperature miti di giorno con punte sin verso i 15 °C. Solo di notte si avvertirà il freddo originato però solo dall’inversione termica indotta dall’alta pressione.

Quando una svolta? Dopo un’attenta analisi dei modelli matematici e degli indici teleconnettivi pare sempre più probabile una svolta a livello barico su tutta Europa entro la fine dell’anno. L’indebolimento del vortice polare potrebbe innescare la discesa di masse d’aria fredde continentali verso la nostra Penisola fra la fine del 2015 e l’inizio del 2016, ma al momento si tratta solo di lontane ipotesi. Vedremo nei prossimi aggiornamenti se questa svolta potrà realmente realizzarsi.

Puoi inviarci messaggi, foto e video attraverso WhatsApp, al numero 3475844579


Articolo di Raffaele Laricchia


Ultime notizie (Leggi tutte)

  • Disastro all’hotel Rigopiano : è stato uno tsunami di neve provocato dal terremoto
  • Terremoto Italia centrale: aggiornamento da parte degli esperti INGV
  • Abruzzo: forte rischio valanghe nelle prossime ore
  • Le ultimissime METEO sino alla fine di gennaio: le 6 cose da sapere!
  • COMMENTS


    Servizi Meteo per Siti - Staff - Cookie-policy - Contatti