Astronoamia: scoperto il pianeta abitabile più vicino alla Terra

Una grande scoperta scientifica è stata fatta da un team di studiosi dell’ University of New South Wales, in Australia, pubblicata da poco su “The Astrophysical Journal Letters”.

Si tratta di una pianeta molto simile alla terra per varie caratteristiche che lo rendono potenzialmente abitabile. La scoperta assume notevole rilevanza poichè si tratta del pianeta abitabile più vicino.

Wolf 1061c orbita intorno ad una nana rossa e si trova a 14 anni luce dal nostro Sistema Solare. Wolf 1061c fa parte di un sistema planetario che comprende altri due pianeti, come gli altri si tratterebbe di un mondo roccioso, ma sarebbe l’unico a orbitare nella “zona abitabile” attorno alla propria stella (per questo un anno dura soli 18 giorni), il che ne fa un possibile candidato per ospitare acqua liquida sulla sua superficie e, magari, anche forme di vita.

Il pianeta non si può considerare gemello della Terra, date soprattutto le dimensioni molto più importanti. Wolf 1061c è infatti oltre quattro volte più grande.

video dal canale youtube www.youtube.com/channel/UCLxbN_qFw7VgGAtP5bD56_A


Articolo di Francesco Ladisa


Ultime notizie Leggi tutte


Lieve scossa di terremoto avvertita a Fiuggi, nel frusinate

Meteo Protezione Civile: il bollettino per domani, Domenica 23 Luglio

INGV sulle scosse al Centro Italia: “livelli di sismicità superiori alla media”

L’ANTICICLONE del prossimo weekend: sarà davvero così forte?
CALO TERMICO: ecco DOVE si farà sentire maggiormente nei prossimi giorni

COMMENTS


Servizi Meteo per Siti - Staff - Cookie-policy - Contatti