Meteo 24 Dicembre e Natale 2015: ecco il focus previsionale per l’Italia

Tutto confermato: l’alta pressione sarà ancora il protagonista assoluto nei prossimi giorni, ovvero quelli delle festività natalizie. L’area mediterranea e la nostra penisola saranno protetti dall’anticiclone sub-tropicale che garantirà ancora generali condizioni di stabilità.

Tuttavia l’alta pressione verrà attaccata sul suo bordo occidentale da correnti più instabili di natura atlantica verso il 23-24 Dicembre, che riusciranno a scalfire solo marginalmente il possente muro anticiclonico.

Ecco quindi che nella giornata di Giovedì 24, la Vigilia, potranno riaffacciarsi delle piogge (di debole-moderata intensità) sulle regioni nord-occidentali, grazie a questa debole ansa depressionaria in arrivo. Previste precipitazioni su Piemonte, Liguria, Lombardia sud-occidentale, Emilia, e localmente qualche pioviggine anche sulla Toscana. Altrove il tempo si manterrà più stabile, con alternanza di sole e annuvolamenti, foschie e nebbie al mattino e nottetempo. Maggiori saranno gli spazzi soleggiati al Meridione.

La giornata del 25, Natale, vedrà un miglioramento nelle zone interessate dalle piogge nella giornata precedente, grazie ad un nuovo rapido rinforzo dell’alta pressione. Nubi basse, foschie, nebbie in molte zone del Paese, specie al Nord e sull’alto versante tirrenico, fra Liguria e Toscana (qui con qualche debole pioviggine). Nel complesso comunque tempo stabile, sempre mite durante le ore centrali della giornata al Centro-Sud.

Puoi inviarci messaggi, foto e video attraverso WhatsApp, al numero 3475844579


Articolo di Francesco Ladisa


Ultime notizie (Leggi tutte)

  • Prati di Tivo: 10 persone in attesa di soccorsi, oltre 3.5 metri di neve
  • Previsioni Meteo : ciclone afro-mediterraneo in arrivo. Forte scirocco e nubifragi al centro-sud
  • Toscana : nuova debole scossa di terremoto tra Sansepolcro, Pieve Santo Stefano, San Giustino, Anghiari
  • Ultimissime della sera: l’inverno europeo prosegue su binari ancora incerti
  • MODELLO AMERICANO: gli scenari movimentati di fine gennaio
  • COMMENTS


    Servizi Meteo per Siti - Staff - Cookie-policy - Contatti