Ministero Salute: le 44 aree d’Italia più inquinate, aumento esponenziale delle malattie

L’Italia è un paese meraviglioso, ma in molte zone, purtroppo, anche inquinato. Inquinato da siti radioattivi, discariche e quant’altro.

Il Ministero della Salute ha individuato le zone più soggette ad inquinamento e le ricadute sulla salute dei cittadini. Sono 44 le aree considerate inquinate (al di sopra dei limiti della legge).

In queste aree è evidente l’incidenza negativa sul numero di malattie e tumori, che sono aumentati fino al 90% in circa 10 anni.

Si attende dal 1996 una bonifica che non arriva, mentre aumenta la mortalità a causa del crescente inquinamento industriale. 6 milioni di persone esposte a rischio malattie e sono sempre maggiori i casi di cancro alla tiroide e tumore alla mammella che possono essere innescati appunto da metalli pesanti e ioni radioattivi.

“Il Decreto di perimetrazione del SIN elenca la presenza delle seguenti tipologie di impianti: impianti chimici, centrale elettrica, area portuale, amianto e discarica. Nel SIN risultano in eccesso la mortalità per tutti tumori e per le malattie dell’apparato respiratorio negli uomini. Risultano in eccesso negli uomini la mortalità per il tumore dello stomaco, del polmone, della pleura e per malattie dell’apparato respiratorio.”

Ecco la mappa che mostra i SIN (siti di interesse nazionale, che necessitano di bonifica)

 


Articolo di Francesco Ladisa


Ultime notizie Leggi tutte


E’ il giorno dell’eclissi totale di sole: milioni di persone in attesa!

Meteo Protezione Civile: il bollettino per domani, Lunedì 21 Agosto

Impressionante grandinata nel vicentino: fiumi di grandine a Valdagno [VIDEO]

WEEK-END: ecco dove avremo il CALDO più intenso (LE MAPPE)
AGGIORNAMENTO previsioni meteo LIVE per OGGI, DOMANI e i prossimi giorni

COMMENTS


Servizi Meteo per Siti - Staff - Cookie-policy - Contatti