Previsioni meteo: dopo 2 mesi torna il maltempo, nubifragi e nevicate in arrivo

L’alta pressione sull’Italia ha ormai le ore contate. Finalmente (ne gioverà soprattutto l’aria, altamente inquinata) una perturbazione riuscirà a raggiungere la nostra penisola, sconfiggendo il muro anticiclonico da Ovest.

Lo farà nella giornata del 2 Gennaio, grazie ad una lp (bassa pressione) proveniente dall’Atlantico e dalla Francia, che riuscirà a penetrare nel Bacino del Mediterraneo, approfondendosi proprio sull’area italica.

Sulla base degli ultimi aggiornamenti, questa perturbazione risulterà piuttosto intensa, dando vita a piogge, temporali e nevicate, fra 2-3 Gennaio. Nella giornata di Sabato la neve, grazie alle temperature abbastanza basse al suolo, potrà scendere fino a quote collinari, o di bassa collina, al Nord-Ovest, in particolare fra Piemonte, Lombardia occidentale ed Emilia. La neve cadrà abbondante, in generale oltre i 1000 metri, altrove. Il maltempo darà luogo a forti precipitazioni, anche a carattere di nubifragio, in particolar modo sul Nord Italia e sulle regioni tirreniche. Toscana, Lazio, Campania quelle più a rischio.

Nei prossimi aggiornamenti, avremo modo di approfondire la previsione, per tanto vi invitiamo a seguirci.

Puoi inviarci messaggi, foto e video attraverso WhatsApp, al numero 3475844579


Articolo di Francesco Ladisa


Ultime notizie (Leggi tutte)

  • Molise duramente colpito dal maltempo: fiumi in piena e tantissima neve
  • Previsioni meteo week end: ciclone mediteraneo, attesi nubifragi sulle isole
  • Campo Imperatore: 3 valanghe spazzano via boschi e tralicci Enel
  • L’ennesima perturbazione in arrivo sull’Italia tra il WEEKEND e l’inizio della prossima settimana
  • VALANGHE! La tragedia di Galtür nell’inverno del 1999: video shock per non dimenticare!
  • COMMENTS


    Servizi Meteo per Siti - Staff - Cookie-policy - Contatti