Neve in Veneto : fiocchi bianchi sino in pianura. Imbiancate Vicenza, Verona, Belluno (VIDEO)

Maltempo in Veneto/ Si è fatta attendere, ma alla fine la neve è arrivata seppur non in quantità esagerate. Tutto grazie ad una perturbazione atlantica giunta da ovest dopo la definitiva caduta del’anticiclone sub-tropicale che ha pesantemente condizionato il tempo sull’Italia negli ultimi due mesi.

L’instabilità atlantica ha raggiunto il Nord nel corso della giornata odierna andando a scorrere sul cuscino di aria fredda presente nei bassi strati. La logica conseguenza è stata la caduta della neve sin quasi in pianura su molte aree della pianura Padana, specie su Veneto, Lombardia e Piemonte, la prima di questo inverno.

In Veneto le nevicate si sono presentate a partire dal pomeriggio rivelandosi di debole entità. Maggiormente interessate le province di Verona, Vicenza, Treviso, Padova e Belluno dove sono stati accumulati alcuni centimetri di neve sui settori collinari, mentre in pianura si registrano locali imbiancate che non hanno arrecato particolari disagi. Discorso diverso invece per il gelidio verificatosi nel veronese : qui la temperatura negativa presente al suolo ha provocato il congelamento della pioggia che cadeva nel primo pomeriggio a causa di una temperatura più alta presente in quota. Col passare delle ore la temperatura si è raffreddata anche in alta quota e ciò ha permesso l’arrivo dei fiocchi bianchi anche in pianura.

Nelle prossime ore locali nevicate potranno continuare ad interessare le basse quote del veneto, risultando sempre di debole entità. Miglioramento generale del tempo nel corso della notte.

Ecco alcune immagini appene giunte in redazione :

[nggallery id=303]

Ecco a voi un bellissimo e suggestivo video che giunge da  Crespadoro (Vicenza), girato da Fabio Costantini :

Ricevi le notifiche delle notizie più importanti (meteo, terremoti e altro)


Articolo di Raffaele Laricchia


Ultime notizie Leggi tutte


Terremoto oggi: scossa leggera ma avvertita in Romagna, nella zona di Faenza

Meteo Protezione Civile: domani instabilità in aumento

Crollo sull’Everest: il famoso Hillary Step non c’è più

ANTICICLONE sul Mediterraneo: ecco le regioni più interessate
Non solo 2003, chi si ricorda dell’estate del 2009 in Piemonte?

COMMENTS


Servizi Meteo per Siti - Staff - Cookie-policy - Contatti