Lungo termine: freddo a oltranza, la neve cadrà a più riprese

Previsioni meteo a lungo termine/ Fra pochi giorni, la prima intensa irruzione di aria fredda porterà un deciso calo delle temperature e nevicate fino al piano su molte regioni del territorio italiano. In questo articolo andremo a cercare di individuare una linea di tendenza affidabile sull’evoluzione post irruzione

Nello specifico andando ad osservare le ultime emissioni modellistiche si evince che dopo la prima irruzione (16/19 Gennaio)  vi è una concreta possibilità che freddo e neve continuino ad interessare la nostra penisola. Nello specifico è intravista l’intrusione di una debole perturbazione atlantica, questa scivolando velocemente nel Mediterraneo fungerà da attrattiva alla grande massa d’aria fredda situata in parte già sull’Italia ma in maniera massiccia sui Balcani.

Se tale tendenza verrà confermata nel corso dei prossimi aggiornamenti allora l’Italia e in particolar modo le regioni adriatiche potranno vivere un lungo periodo particolarmente freddo e nevoso. Data la distanza temporale la situazione potrà subire ancora delle modifiche, di conseguenza forniremo maggiori dettagli nel corso dei prossimi aggiornamenti.

Lungo termine: freddo a oltranza, la neve cadrà a più riprese


Articolo di Luca Mennella


Ultime notizie Leggi tutte


Lieve scossa di terremoto avvertita a Fiuggi, nel frusinate

Meteo Protezione Civile: il bollettino per domani, Domenica 23 Luglio

INGV sulle scosse al Centro Italia: “livelli di sismicità superiori alla media”

L’ANTICICLONE del prossimo weekend: sarà davvero così forte?
CALO TERMICO: ecco DOVE si farà sentire maggiormente nei prossimi giorni

COMMENTS


Servizi Meteo per Siti - Staff - Cookie-policy - Contatti