Maltempo Puglia, Bari : neve sino a quote bassissime. Imbiancate le Murge, ancora gelo e neve nelle prossime ore

Meteo Puglia, Bari/ Come ampiamente previsto aria gelida proveniente dall’Artico ha raggiunto la Puglia e gran parte d’Italia apportando condizioni meteo tipicamente invernali.

L’aria fredda ha cominciato a farsi sentire nettamente nel corso della notte quando si sono verificate le prime nevicate su Gargano, Subappennino Dauno e alta Murgia. In mattinata i fiocchi bianchi hanno imbiancato gran parte delle Murge centro-occidentali con sconfinamenti anche in bassa collina sin verso i 200 m. Imbiancati centri come San Giovanni Rotondo, Faeto, Sant’Agata, Santeramo, Altamura, Spinazzola, Corato e Gravina in Puglia. I fenomeni sono accompagnati da forti e gelidi venti di Maestrale e Tramontana che stanno provocando un forte calo della temperatura percepita.

Gravina – fonte MeteoNeWork.net

Nel corso delle prossime ore la neve raggiungerà anche il sud-est barese, specie a partire dai 100m di quota. Qualche fiocco di neve si farà vedere anche su Bari ma gli accumuli potrebbero presentarsi solo dalle aree interne (segnatamente dai 100/150m in su).
Nevicate copiose sono attese sul Subappennino Dauno e sul Gargano occidentale.

Anche nel Salento giungerà la neve : i fiocchi bianchi, misti anche alla grandine, potranno farsi vedere nel brindisino e nel leccese fra stasera e domani mattina, ma trattasi ovviamente di nevicate coreografiche o locali spolverate.

Il clima si presenterà rigido ovunque, specie nelle aree interne della Puglia centro-settentrionale dove la temperatura oscillerà attorno allo zero anche durante le ore centrali della giornata.

Altamura (BA)


Articolo di Raffaele Laricchia


Ultime notizie Leggi tutte


IRAN | Nuova forte scossa di terremoto vicino a molti centri abitati – dati USGS

Terremoto Sicilia : scossa moderata nel messinese ben avvertita – dati INGV

Meteo Protezione Civile: il bollettino per domani, Mercoledì 13 Dicembre

Ultimissime: rinforzo anticiclonico, ma l’Italia ancora coinvolta da fredde correnti settentrionali
Un po’ di alta pressione all’inizio della terza decade ma non per tutti

COMMENTS


Servizi Meteo per Siti - Staff - Cookie-policy - Contatti