Tecnologia: ma WhatsApp sarà gratis o no? Grande confusione nelle ultime ore

Dalla giornata di ieri si è alzata una bufera attorno a whatsapp, la più famosa applicazione per cellulari che ormai la grande maggioranza di giovani (e non solo) usa per comunicare.

Moltissimi utenti si son visti recapitare una notifica che segnala come l’account sia stato trasformato a vita, rendendo quindi non più necessario il rinnovo annuale a pagamento (whatsapp costa quasi 1 euro all’anno). Quasi tutti gli utenti che hanno ricevuto tale messaggio hanno però anche ricevuto un secondo messaggio dopo poche ore con una seconda data di scadenza (variabile da persona a persona), in alcuni casi con un messaggio che riportava anche “siamo spiacenti”. Probabilmente questo si è trattato di un bug.

Infatti, oggi, sembra che chi abbia ricevuto la notifica di rinnovo a vita non abbia poi ricevuto altri messaggi contrastanti. La situazione sembra quindi risolta e l’attivazione dell’abbonamento a vita per tutti gli utenti sembra che stia proseguendo celermente. Dunque, salvo dietrofront clamorosi, whatsapp sarà gratis per tutti e non si dovrà più pagare ricorrendo all’uso di una carta di credito (o paypal). Questo favorirà ancor di più la diffusione del servizio anche perchè in molti paesi non veniva utilizzato proprio per la “restrizione” del pagamento (di una cifra così bassa per altro) con carta di credito.

Puoi inviarci messaggi, foto e video attraverso WhatsApp, al numero 3475844579


Articolo di Francesco Ladisa


Ultime notizie (Leggi tutte)

  • Terremoto oggi Sicilia: scossa avvertita fra le province di Messina e Catania, epicentro sui Nebrodi
  • Abruzzo: fascia costiera presa di mira dalla pioggia, salvato un anziano da un sottopasso allagato
  • Maltempo Abruzzo: Mercoledì 18 scuole chiuse in quasi tutta la regione
  • Ultimissime della sera: la seconda decade di gennaio ancora sotto tempo IRREQUIETO
  • COMMENTS


    Servizi Meteo per Siti - Staff - Cookie-policy - Contatti