Vicino Oriente : gelo e neve in Giordania. Imbiancate dalla neve anche Amman e Petra

L’arrivo dell’alta pressione sul Mediterraneo centro-occidentale e sull’Italia è venuta a crearsi una classica situazione favorevole all’avvento del freddo e della neve sull’estremo Mediterraneo orientale e più precisamente sul Vicino Oriente.

Ieri si è verificata una forte ondata di freddo artico-continentale fra Turchia, Israele e Giordania che ha provocato un fortissimo calo delle temperature, addirittura scese sotto lo zero anche a quote molto basse, e il ritorno della neve.
La capitale della Giordania, Amman, è stata totalmente imbiancata dalla neve e la temperatura è crollata sino a -1°C. I quantitativi di neve fra pianure e colline variano da circa 5 cm a ben 25/30 cm.

Ora la depressione gelida si sta spotando verso est ma ancora deboli nevicate persistono sui settori orientali del Paese. Il freddo si farà sentire quantomeno sino a sabato, dopodichè ci sarà un fisiologico aumento delle temperature.

Ecco le splendide immagini che arrivano da Petra e Amman, in Gordania :

[nggallery id=318]

Puoi inviarci messaggi, foto e video attraverso WhatsApp, al numero 3475844579


Articolo di Raffaele Laricchia


Ultime notizie (Leggi tutte)

  • Previsioni meteo domani: lento rientro alla normalità, attese ancora piogge
  • Molise : nuova moderata scossa di terremoto tra Campobasso, Vinchiaturo, Baranello
  • Molise duramente colpito dal maltempo: fiumi in piena e tantissima neve
  • Focus stratosfera: verso nuovi scenari D’INVERNO entro il termine di gennaio?
  • L’ennesima perturbazione in arrivo sull’Italia tra il WEEKEND e l’inizio della prossima settimana
  • COMMENTS


    Servizi Meteo per Siti - Staff - Cookie-policy - Contatti